giovedì 5 gennaio 2017

Serie "Catto Prog" n. 10 - L'Arcipelago - 1977 - Il Rivoluzionario


E' la storia di Uno che scriveva uomini con la "u" maiuscola. Lo spettacolo ricorda alcuni fra gli episodi più incisivi del Vangelo e presi a sintesi di un messaggio bimillenario, ma libero da ogni rigidezza dottrinale, come risposta sempre viva ai problemi dell'uomo moderno.

Titolo  Il rivoluzionario / Complesso l'Arcipelago ; Arrangiamenti di Giacomo dell'Orso
Pubblicazione  Assisi : Pro Civitate Christiana, 1977
Descrizione fisica  1 Disco sonoro : 33 1/3 rpm, Elettrica/analogica ; 12 in. (30 cm.)
PCCCS0205 PCC Edizioni Fonografiche Pro 
Lingua di pubblicazione  ITALIANO
Paese di pubblicazione  ITALIA
Codice identificativo  IT\ICCU\DDS\1237966
Dove si trova
RM0200  DDSIC  Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi - Roma - RM 


Alessandro Aliscioni
Compositore incline verso un discorso edificante, inizia la sua attività con un Lp edito dalle Edizioni Paoline intitolato "Celebriamo la nostra speranza" nel quale spicca la famosa "Scusa Signore" (qui nella versione cantata da M.Paulicelli e S.Paul Chorus). Sempre con le Edizioni Paoline ha firmato molti altri lavori. Nel 1977 ha composto, per la Pro Civitate Christiana, il suo primo musical "Il Rivoluzionario". Con esso, forse per la prima volta in Italia, aveva attuato organicamente ( in collaborazione con l'autore Renato Biagioli) una nuova tecnica di costruzione della commedia musicale consistente nell'ideare le musiche dell'opera prima dei testi dell'opera stessa. Questa nuova concezione, per così dire "discografica" nel teatro musicale è stata alla base della riuscita dei suoi lavori successivi. Dopo aver realizzato per la Rai alcuni sottofondi musicali, ha composto la commedia "Arcobaleno" e ha partecipato alla stesura musicale di "Cristo 2000". Per la casa editrice LDC ha composto "Scusi, Lei ci crede ai miracoli?", musical ispirato alla vita e alle opere di Don Bosco. Recentemente ha scritto, sempre con Biagioli il musical "Il diavolo chierichetto" e per il centenario del cinema ha composto la colonna sonora del videoclip "Cinecantando". In occasione dell'ultimo Natale del secolo ha composto le musiche per La Nativitate, commedia musicale tratta da "antica rappresentazione sacra del 1400" di un anonimo e messa in scena,con successo, dalla compagnia GER Teatro Music della quale è il direttore artistico. Ultimamente ha scritto la colonna sonora del cartone animato Smile di Simona De Rossi prodotto dalla Scuola Nazionale Di Cinema.

Renato Biagioli 
Ha iniziato la sua collaborazione con Alessandro Aliscioni scrivendo i testi per il disco "Celebriamo la nostra speranza" e successivamente per il musical "Il Rivoluzionario". Fra i suoi lavori successivi spicca il famosissimo "Forza venite gente" di cui è stato il coautore e l'ispiratore. Quest'opera scritta e realizzata, tra gli altri, con l'apporto determinante di Mario Castellacci, ha totalizzato, a tutt'oggi, più di 1600 repliche oltre 1.300.000 di spettatori solo in Italia. Successivamente ha scritto e messo in scena "Cristo 2000" con quest'opera Biagioli, ancora una volta in controtendenza, ha sperimentato, molto positivamente, un genere teatrale, il dramma musicale, poco o affatto praticato in Italia, recuperando così al teatro musicale moderno un impegno ed un approfondimento sconosciuto alla commedia musicale "all'italiana" di genere tradizionalmente brillante - leggero. Tra i suoi ultimi lavori "Scusi, le ci crede ai miracoli?" musical ispirato alla vita e le opere di San Giovanni Bosco.


A1  Io E Gli Altri  
A2  L'Arrivista  
A3  Ne' Servi Ne' Padroni  
A4  Maddalena  
A5  Bla, Bla, Bla (La Pagliuzza E La Trave)  
B1  Scribi E Farisei  
B2  Cena Di Addio  
B3  Il Braccio Della Morte, Getsemani  
B4  Non Voglio Sentire  
B5  Il Rivoluzionario

Musica: Alessandro Aliscioni
Testi: Renato Biagioli
Arrangiatore: Giacomo Dell'Orso


Post by Grog

1 commento:

  1. Grazie Grog di questo bellissimo album, con testi ed arrangiamenti di notevole spessore.

    RispondiElimina