sabato 24 marzo 2012

Le Ali del Vento - 1971 - Unreleased album

TRACKLIST :

01 - Suite delle ali del vento - 12.56
02 - Poesia degli abissi - 03.30
03 - Shayla - 05.21
04 - Cavalieri del mare - 05.40
05 - Afgan'67 (inedito del 1967) - 03.53

E siamo allo sconosciume 2 (grazie Fabio, cuntent Franco?). Allora questi qui sono "Le Ali del Vento" in pratica i mitici Astrali, inchiniamoci, con Anna Serena voce e chitarra al posto di Dante Menotti.E' il mitico album inedito del 1970. 30 minuti o giù di lì di bella psichedelia quasi da cura di nervi. Eh, sì, perchè questo suono post-Astrali non è cattivo come quello, il suono si è rarefatto ecc. ecc. bla bla. Importante! il pezzo Suite delle ali del vento è già apparso a cura del prode Roby in Collection 45 Giri Rari Prog Rock Italiano - Vol 15 - Speciale L.S.D. (QUI) ma incompleto, qui invece appare stratosfericamente per intero. Importante 2 la vendetta! Il brano 05 - Afgan'67 ha proprio un suono giusto a metà tra gli Astrali prima formazione e Le Ali del Vento. Poichè questo pezzo è del '67; i casi sono due: o è degli Astrali stessi o, se è delle Ali ecc., il cambio di formazione è stato immediato dopo la registrazione di Viaggio Allucinogeno. Si accettano volontari per ricerche storiche. Già che ci siamo vi passo un LINK di facebook sugli Astrali con rimando ad un interessantissimo blog sul beat torinese. Chiudo aggiungendo che eventuali coverzz e correzione dei miei compitini sono e saranno opera di Roby. Mi ha tanto pregato di dargli qualcosa da fare, potevo dire di no?


LE ALI DEL VENTO Combo:

Anna Serena (voce, chitarra)
Angelo Presti (tastiere, voce)
Terry Fanelli (basso, chitarra)
Vito Salice (batteria)

se clicchi qui sotto ti ricorderò nelle mie preghiere

LINK

P.S. - Nota di Robi - Vista l'irreperibilità di immagini de "Le Ali del Vento", ho voluto rendere un omaggio nelle covers al grande e compianto artista underground Professor Bad Trip, putroppo scomparso da diversi anni, lo conoscete vero?

4 commenti:

  1. Interesting!
    Adesso ascolto

    RispondiElimina
  2. Roby no non lo conoscevo,ma giá mi piace.Grande artista psichedelico,mi ricorda un'altro grande Gilbert Shelton,li conosci i Freak Brothers vero ? La foto che veramente mi ricorda un viaggio é questa http://www.amazon.com/Aoxomoxoa-Grateful-Dead/dp/B00007LTII la back cover.Non si vede molto bene qui ci vorrebbe un bel LP .Finito i miei deliri daró una ascoltatina a questo album che si preannuncia interessante,gli Astrali li conosco giá,mi basta che sia a quel livello.Grazie Rattus ci sentiamo

    RispondiElimina
  3. Caro Franco, pensa che il Prof era così psichedelico che fece una versione a fumetti de "Il Pasto Nudo" di William S. Burroghs, vera leggenda della beat generation. Il Pasto Nudo è un romanzo allucinogeno a dire poco. Questa versione a fumetti, pubblicata quando il grande scrittore era ancora vivo, venne recapitata anche allo stesso William Burroghs, che la gradì molto, esclamando qualcosa tipo: In gamba questo Bad Trip!!

    RispondiElimina