mercoledì 21 marzo 2012

Serie "Bootleg" n. 31 bis - Banco del Mutuo Soccorso - 1996 - Monterenzio (Roma) - Festa dell'Unità (Soundboard)

Banco del Mutuo Soccorso - 29-07-1996
Monterenzio (Roma) - Festa dell'Unità


TRACKLIST DISC 1

01 - Siamo quasi eccezionali
02 - Il ragno
03 - Sirene
04 - Metamorfosi
05 - Bambino
06 - L'evoluzione
07 - Di Giacomo show
08 - Guardami le spalle

TRACKLIST DISC 2

09 - R.I.P.
10 - Tirami una rete
11 - Emiliano
12 - Moby Dick
13 - Pippo
14 - Strumentale
15 - Intr. band / Lontano da
16 - Traccia / tuning
17 - Improvvisazione / Non mi rompete

Ritorna tosto la serie bootleg, non ci fermiamo certo di fronte all'odio ed all'invidia di quello che si sta irrimediabilmente rivelando, in tutto il suo splendore, come Mister "Gran Mogol of the Nerds Front" (menzione speciale al primo che rivela l'acronimo, tutto italiano, nascosto -neanche troppo- nel nome da me coniato qui sopra per la nullità in oggetto) che tenta di sabotare un blog che, grazie alla passione di chi lo sostiene, vola di giorno in giorno più in alto, sempre più "Verso la Stratosfera", senza però mai raggiungerla... E per dimostrare che noi tiriamo avanti al meglio che possiamo, grazie al solito grande Scorpione ci deliziamo e ci rincuoriamo con un altro soundboard, anche stavolta di qualità eccezionale, non solo a livello di audio (davvero cristallino) ma, soprattutto, perchè cattura un concerto memorabile. Quello che ascoltiamo, infatti, è un Banco davvero in stato di grazia, impeccabile nelle esecuzioni dei brani ed esaltante anche nella riproposta di canzoni del periodo più pop. Francesco Di Giacomo, sempre loquace durante i concerti, qui dimostra una verve quasi inesauribile, scherzando e divertendosi con il pubblico durante l'intera durata della serata (ascoltate ad esempio il pezzo 07, che ho intitolato ironicamente il Di Giacomo Show). Che altro dire... Ah sì, la gemma del bootleg (gemma tra le gemme perchè, ripeto, tutti i pezzi di quest'album sono validissimi e da ascoltare nella loro versione live), secondo me, è il pezzo finale, ovvero una versione di "Non mi rompete stravolta e dilatata da assoli ed improvvisazioni fino a raggiungere la lunghezza di ben 16 minuti!!! Andate dunque, stratosferiche genti, e godete dunque dell'ascolto, anche stavolta siamo tutti assolti...

Il BANCO DEL MUTUO SOCCORSO :

Francesco Di Giacomo - Voce, percussioni
Vittorio Nocenzi - Tastiere, voce
Rodolfo Maltese - Chitarra, tromba
Tiziano Ricci - Basso
Maurizio Masi - Batteria
Filippo Marcheggiani - Chitarra

Grazie mille a Scorpione per la sua generosità: mi spiace molto per l'equivoco sorto con il bootleg della PFM, abbiamo lavorato per nulla sia io che te, amico mio. Speriamo che con il Banco ci vada dritta e non salti fuori un'edizione coreana per il mercato del Magadascar, in versione quadrupla con copertina caleidoscopica lenticolare con sti controcazzi a rovinarci la festa. Ho tardato un po' con il post ma nel frattempo ho ascoltato e riascoltato questo bootleg sul lavoro e posso dirti che è davvero un live eccezionale, direi uno dei più bei regali giunti sinora alla Stratosfera... Che aggiungere, non ci sono parole...

Buon ascolto e ringraziamo sempre chi lavora per la Stratosfera, the Stratocrew...

LINK CD 1
LINK CD 2

P.S. - Lasciatemelo dire, per rincuorarci tutti,

" Siamo quasi eccezionali !!! "

16 commenti:

  1. Siete eccezionali davvero.
    Bellissimo concerto , ottima registrazione.
    Grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. Ecceziunale veramente !!!! Grazie Roby grande commento sull'edizione coreana ah ah e un grande grazie al sempre generoso Scorpione che ci sta sollucherando con questi bootlegs !!!

    RispondiElimina
  3. Quasi? QUASI? Siete ECCEZZIONALI! Scrivo poco ed altrettanto poco contribuisco, ma passo di qui tutte le sere, come se fosse il ritrovo abituale con la combriccola di amici. E la stima che nutro per Roby & C. è sconfinata, perché (come ho già detto al Roby) questo blog trasuda di passione ed amore per il progressive rock.
    Colgo l'occasione per chiedere se possano interessare un paio di Camisasca (Arcano Enigma ed Il Carmelo di Echt). Son un pò al di fuori del contesto abituale in cui ci muoviamo, ma la caratura dell'artista è tale che possano essere apprezzati comunque. E poi son fuori catalogo da lustri, non penso qualcuno verrà a rompere i cosiddetti per questi link ;-)
    Fabio68

    RispondiElimina
  4. caro Fabio68 ben vengano i tuoi contributi anche perche' a me 1 manca ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e Te Deum? interessa l'oggetto?
      poi sarebbe bello e utile anzichenò avere informazioni su dischi fuori catalogo

      Elimina
    2. Certo che interessa. I Due citati già passati a Roby che ne saprà fare sicuramente buon uso :-)

      Elimina
  5. anch'io posso contribuire, ho mandato una mail a Roby per sapere come fare non so se l'ha letta nel caso ho qualche pezzo non facile da trovare come "Venetian power's Arid land" oppure "Adolescenza" di Panseri.
    Attendo istruzioni. :)

    RispondiElimina
  6. su Venetian e Panseri-Adolescenza già servito (magari se ci sono più dettagli per le copertine...) interessa il resto di Panseri. il mio web-pusher attualmente latita...:-(

    RispondiElimina
  7. ho il terzo LP (sulla spiaggia d'inverno) ma purtroppo non dove abito adesso quindi non posso passarlo in mp3.
    per le copertine che chiedi ho semplicemente due immagini facilmente reperibili in rete, niente di che.

    RispondiElimina
  8. Eccellente concerto, Scorpione. Stai andando alla grande con i concerti live e questo mi piace particolarmente, anche perché sono un grande estimatore del Banco. A proposito, ho trovato un nastro con un raro radioshow del 1998 che non ho mai visto pubblicato sul web. Mi metterò al lavoro per digitalizzarlo.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. ho molte altre chicche del Banco datemi un attimo e arrivano
    a proposito sono in possesso di un live ultra raro
    una suite di Metamorfosi di ben 24 minuti registrata a Caserta nel 74

    RispondiElimina
  10. Ciao a tutti ringrazio per il bel concerto. Io c´ero a quel concerto, ed il siparietto di Di Giacomo era esilarante. Peccato solo che sia distribuito in mp3 il che rende la qualitá peggiore rispetto ad un file FLAC. Non c´é nessun modo di avere il concerto in formato non lossy? In ogni caso grazie mille!

    metro_cubo

    RispondiElimina
  11. Thank you very much!

    RispondiElimina
  12. Ho riascoltato attentamente il concerto e mi spiace deludervi ma non si tratta di un soundboard ma di un microfonico. Lo so perché l'ho registrato io con un sony professional.

    metro_cubo

    RispondiElimina
  13. Ciao sarebbe possibile postare un nuovo link poiché questo non funziona piú? Grazie!

    RispondiElimina