venerdì 16 marzo 2012

Serie "Bootleg" n. 31 - PFM - 1976 - Live University of Nottingham (Soundboard)

TRACKLIST :

01 - Paper Charms
02 - Four Holes In The Ground
03 - Acoustic Guitar Solo
04 - Out of the Roundabout
05 - Chocolate Kings
06 - Mr. Nine 'til Five
07 - Alta Loma Five 'til Nine

L'amico Scorpione condivide con noi tutti stratosferici viandanti un altro fantastico bootleg, proveniente dalla sua immensa raccolta: innanzitutto quindi un grande ringraziamento va a lui per questo e tutti gli altri concerti storici che ha voluto gentilmente farci ascoltare. Questa volta avremo il piacere di ascoltare la Premiata durante una data del celebre tour mondiale che seguì l'uscita dell'album "Chocolate kings", con una fantastica registrazione Soundboard, quindi pressochè un live ufficiale, del concerto tenuto all'università di Noittingham il primo Maggio del 1976. Tutti i pezzi presentati sono in lingua inglese. C'è però una bella differenza tra la pronuncia inglese di Lanzetti (che parla proprio in quella lingua, essendo vissuto a lungo in America) e molti altri gruppi, anche del rock progressivo italiano che, per rendere più internazionale la propria proposta musicale preferirono incidere dischi con un'orribile pronuncia italoinglese, piuttosto che usare la nostra nobile ed antica lingua madre. Così Augusto Croce su Italianprog.it: "La mancanza di un cantante solista è stata sempre vista dalla stampa come il punto debole della PFM, e per questo motivo il gruppo ingaggiò Bernardo Lanzetti ex-Acqua Fragile. Lanzetti aveva vissuto negli States e con la sua caratteristica voce poteva risolvere i maggiori problemi del gruppo, cantando e parlando inglese! La prima (e purtroppo unica) uscita della nuova formazione a sei è Chocolate kings, primo album a contenere solo brani in inglese (e per questo motivo quello che ha avuto meno successo in Italia). Pur contenendo ottimi brani come l'omonima Chocolate kings e Out of the roundabout, l'album ha probabilmente perso un a parte delle caratteristiche tipicamente italiane dei precedenti, avvicinandosi ai gusti dei mercati stranieri. Il disco ebbe invece maggior successo all'estero, dando al gruppo nuove possibilità di suonare fuori d'Italia, con tour in Europa, USA e Giappone."

La PFM :

Mauro Pagani - Voce, flauto, violino
Franco Mussida - Chitarra, voce
Flavio Premoli - Tastiere, voce
Franz Di Cioccio - Batteria, voce
Patrick Djivas - Basso, voce
Bernardo Lanzetti - Voce, chitarra

Buon ascolto, Stratospheric addicts...

LINK

(Link cancellato perchè un visitatore ha segnalato che questo concerto è stato incluso come bonus disc in una recente ristampa di Chocolate Kings. Nè io, nè Scorpione, uploader del file, che possiede questa registrazione da svariati anni, eravamo a conoscenza di questa cosa. Sorry...)

14 commenti:

  1. Roby sei un GRANDE, grazie per il tempo e la passione che dedichi a trovare queste bellissime perle musicali, ovviamente grazie anche all'amico Scorpione!!!

    RispondiElimina
  2. Gran bel concerto. Grazie Scorpione e, naturalmente, grazie Roby.
    A breve fornitò anch'io un piccolo contributo ai navigatori della Strato.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Questo concerto è stato pubblicato ufficialmente come bonus CD della ristampa Esoteric 2010 di "Chocolate Kings", facilmente reperibile in commercio.

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazzi per questo post !!!

    RispondiElimina
  5. Grazie a te Francone, che ci fai sempre sentire la tua presenza sul blog. Ricordati che questo blog è progredito anche grazie a te che, sin dai primissimi post, sei stato sempre prodigo di commenti e consigli. Sapere che qualcuno seguiva questo blog con costanza mi ha aiutato a farlo crescere e migliorarlo. Mi raccomando, in gamba più che puoi...

    RispondiElimina
  6. Prozio, tolto il link, però che peccato che papà business la spunti quasi sempre sulla passione... L'uploader originale di questo file era in possesso di quella registrazione da ben 12 anni... Mi piacerebbe fossero di pubblico dominio tutte quelle registrazioni rimaste nei cassetti ed utilizzate oggi solo per allungare il brodo di una ristampa, probabilmente costosa e probabilmente a bassa tiratura, leggi per pochi. Peccato

    RispondiElimina
  7. Beh..almeno Prozio è stato educato. Forse ha capito che si postano cose solo per passione e non per danno ai mercanti. Certo che sta diventando un problema.
    Peccato sì

    RispondiElimina
  8. se qualcuno invece di ........... suoi
    postasse anche lui ne saremmo piu' felici

    RispondiElimina
  9. Peccato perchè sono arrivato tardi, accidenti!
    Ha ragione Rattus, adesso si fa dura, stanno rompendo a 360°...

    RispondiElimina
  10. Scusate se sono stato frainteso, io non suggerivo affatto di rimuovere il link: volevo solo fornire un'informazione aggiuntiva, per chi fosse interessato a reperire una versione ufficiale del concerto in CD. Rileggendo il mio frettoloso post ho capito di aver generato uno spiacevole equivoco: per me la musica messa a disposizione in rete dagli appassionati e quella ufficialmente distribuita possono coesistere senza pestarsi i piedi, anzi la seconda può trarre enormi vantaggi promozionali dalla prima.
    Scusate ancora!

    RispondiElimina
  11. no problem, prozio, il tono del tuo commentgo era ben diverso da quello del censore di lingua anglosassone che da un po' di tempo ci perseguita qui sulla Stratosfera. Io il link l'ho tolto perchè davvero nè io nè l'uploader originale eravamo a conoscenza della ristampa. Dato che al nostro blog ci tengo parecchio, e sapendo quanto sono innamorati della vile pecunia i membri della PFM ed il loro entourage, ho preferito censurare il post per evitare ulteriori problemi. Tutto qui, tranquillo, c'è modo e modo di segnalare una recente ristampa, guarda ad esempio il prossimo post, intitolato profeticamente Mò basta!!!

    RispondiElimina