mercoledì 23 maggio 2012

Canzoniere del Lazio - 1978 - Morra

Potevo rimanere insensibile al grido di dolore del mio capitanuccio che quand'ènnotte ti sveglia tutta la stratosfera e soprattutto vedendo questo titolo nella sua wishlist (tipo letterina a Babbo Natale) ben due volte? No, non potevo e quindi ecco a voi lor signori Morra del CdL.
Loro ultimo album prima della dissoluzione, grande lavoro di etno-prog (etichetta coniata nel blog..) al pari di Carnascialia e Spirito Bono. Senza assolutamente dimenticare le loro radici popolari, il gruppo si lascia coinvolgere in un vortice di jazz, rock e improvvisazione pura.


Ma bando alle ciance, il CdL è straconosciuto e quindi chiudiamola qui, laonde dopo la

tracklist:

1. tant'aspettato (dedicato a...) - 07.52
2. morra - 12.28
3. tarantellone pt. 1 - 02.47
4. tarantellone pt. 2 - 18.05

la banda:

Clara Murtas: voce
Carlo Siliotto: violino - voce
Pasquale Minieri: chitarra elettrica/acustica - basso elettrico
Marcello Vento: Batteria - percussioni -timbilas- voce
Giorgio Vivaldi: percussioni - timbilas
Maurizio Giammarco: sax tenore/soprano - flauto - pianoforte

ecco l'unica foto decente di un componente, perchè gli altri, insomma, belli....belli...


nell'attesa del postatore di mezzanotte
e i link di it prog e classikrock

qui c'è l'album

Cuntent? p.s. per i sunnominati Carnascialia e Spirito Bono, se c'è carenza, dite dite!

17 commenti:

  1. Più che altro ci sono gli altri del CdL, ma sono principalmente a 128k e rippati piuttosto male.

    RispondiElimina
  2. Questa volta mi inchino io davanti al Re Topo. Erano anni che lo cercavo inutilmente....

    Comunque ho appena inviato mail al Sommo Sacerdote chiedendogli il lasciapassare per immettermi a mia volta sull'agognata strada della sapienza musicale e ho già preparato un tomo per farvi passare qualche notte insonne (io le mie due me le sono già consumate tremando a più non posso nel letto)....

    Ragazoul, stèt in gamba, ch'arìv po' anca mè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzi, un complimento così da Grog.....si vola nella stratosfera senza spinta meccanica!!!
      p.s. benvenuto a bordo (l'era ura!)

      Elimina
    2. Ma grazie! (di più)
      non ci speravo proprio, questa sera me lo ascolterò in religioso silenzio.
      Mi sento moralmente in dovere di ricambiare questa graditissima cortesia;
      Posseggo una cassetta registrata dal vivo nel 1975 da un amico (io non potei andarci)
      di qualità più che decente che contiene la registrazione del concerto dei SOFT MACHINE
      (tournee di Bundles) al Palazzetto dello Sport di Torino.
      In testa compare anche il gruppo di supporto (senza nome) con alcuni brani;
      i signori non si presentano e non presentano neppure i pezzi (timidi o cafoni?)
      forse una band delle mie parti, veramente capace con flauto in evidenza (stile Biglietto per l'inferno / Pentola di Papin) e ottimo "tiro".
      Premesso che credo di aver sentito quasi tutto "il registrato ufficialmente" di quel periodo
      (tranne Morra, ancora grazie...) non ho trovato riscontro con niente e nessuno...
      Consultando il web sui concerti della suddetta tournee dei Softs, nelle liste riportate non compaiono quasi mai i gruppi di supporto e nella fattispecie per il concerto di Torino...
      tempo fa mi rivolsi a Mauro Moroni per l'enigma ma anche lui non mi seppe dire nulla...
      qualcuno c'era?
      qualcuno si ricorda chi fossero?
      Comunque, ho la possibilità di digitalizzare i brani del gruppo misterioso dalla cassetta in quanto posseggo un digitalizzatore (si dice così?) da rack molto buono. una volta digitalizzati e trasformati in mp3 con il mio Apple sarebbero pronti alla condivisione.
      Il mio problema é che non ho mai postato un tubo e mi dovreste spiegare come si fa... (Sono vecchio, abbiate un po' di compassione...)
      oppure potrei spedirli via E-mail a qualcuno di voi.

      Fatevi sentire

      salutoni
      Valerio Bianco

      Elimina
  3. Già inviata mail da Google, ptraticamente sei già dei nostri Grog... Tra l'altro, non so se ve ne siete accorti, ma anche il grande George è già salito a bordo e presto vedremo i frutti... insomma, qui alla Styratosfera non ci si ferma mai....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come posso mandarti un email roby? Non trovo l'indirizzo, volevo mandarti una segnalazione :)

      Elimina
    2. robyfaby @ gmail.com (without spaces, of course)

      Elimina
  4. Ottimo post, illustre Rattus. Ho trovato anch'io nel baule della nonna un po' di cosine che potranno farvi trascorrere qualche bella nottata di insonnia. Insomma...diamoci dentro!
    L'unica cosa è che, essendo imbranatissimo, come ho già detto a Roby, dovrò farmi insegnare da chi è più bravo di me, come si postano copertine, testi e link. Abbiate pazienza, friends, ma io sono della generazione della Lettera 32.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai tranquillo, imparerai, come ho imparato io che vengo dalle tavolette di terracotta..... poi c'è sempre il correttore solitario di mezzanotte.....

      Elimina
  5. Ragazzi, se qualcuno è disposto a farmi un bel e-learning mica mi offendo.

    RispondiElimina
  6. Ma cosa dici, Marcello Vento è bellissimo!

    http://www.tarantularubra.it/img/tre/bypaolodamiani/marcello-vento_big.jpg

    RispondiElimina
  7. Cari stratosferici roby, rattus, pilastro & co. vi ringrazio di cuore, io adoro il canzoniere del lazio, ma per anni ho cercato invano alcuni album che mi mancavano del gruppo, tra cui questo, letteralmente introvabile.
    Oggi con questo sono riuscito a mettere insieme tutti gli lp del gruppo....anzi me ne mancherebbe uno, ovvero l'album del 77 che fecero in Germania con Pagani (un album di rifacimenti di pezzi vecchi)....ma i loro lavori veri e propri ce li ho tutti.

    Trovo che il canzoniere sia uno dei complessi più originali che abbiamo avuto in italia nei 70, con questo mix di folk-jazz-rock-etnico.....secondo me sono tra i migliori della ns. penisola.

    Grazie ancora, alex

    RispondiElimina
  8. Rispondo a Valerio. Io ho visto e registrato il concerto dei Soft Machine a Santhià il 1° maggio 1975 (che potrai trovare su Rock Rare Collection Fetish)e ricordo che i supporter erano Ciampini & Jackson, noto duo chitarristico di matrice westcoastiana. Però può anche darsi che a Torino l'apertura fosse affidata a qualcun altro. In effetti non ricordo la presenza di una flautista. Visto che la registrazione è sicuramente preziosa ti suggerirei di fare l'upload e di inviarlo a Roby per il post. Sono certo che, fra tutti, riusciremo a dare un nome a questa band di "timidi".
    Ciao.

    RispondiElimina
  9. Grazie, grazie, grazie, era l'unico CdL che mi mancava!!!

    RispondiElimina
  10. il link è morto :-((

    RispondiElimina
  11. link expired.
    se un giorno ci sarà tempo e voglia ........ re-up please.
    grazie anticipatamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui lo trovi (come molte cose della Stratosfera exiprate):
      http://musicmp3spb.org/artist/canzoniere_del_lazio.html
      È in cirillico, ma con un po' d'intuizione si riesce a scaricare. Occorre tirar giù canzone per canzone, ma ne vale la pena.
      Fateci un giro.
      Ciao.

      Elimina