mercoledì 25 luglio 2012

Serie "Battiato & Friends Special Fan Collection" n. 1 (Serie "Bootleg" n. 59) - Franco Battiato - 1973-1979 - Documenti Sonori Voll. 1 & 2

CAPTAIN'S INTRODUCTION

L'aver dotato il blog di un indirizzo mail ufficiale ha molto giovato alla causa del rock progressivo italiano: un nuovo amico, di nome Antonio, si è affacciato alla stratosfera, proponendomi una lunga serie di leccornie sonore, mai viste sul web, inerenti Franco Battiato e relatives. La lista era così gustosa che ho pensato di creare una nuova serie ad hoc: ed ecco qui dunque la "Battiato & Friends Special Fan Collection", sull'onda della serie gemella dedicata al Banco del Mutuo Soccorso, creata quando l'amico Ya Hozna è giunto tra noi carico di bootlegs ed affini del Banco (a proposito, quando tornerà dalla vacanza lavorativa avrà anche lui il suo daffare, a meno che qualche altro amico non provveda in sua vece). A proposito, pure il logo della nuova serie è spudoratamente plagiato su quello creato da Ya Hozna, d'altronde trattasi di serie gemelle... Iniziamo dunque, e facciamolo da subito alla grande, con questa collezione di rarità live del maestro di cui io ignoravo persino l'esistenza.

FRANCO BATTIATO - 1973/1979 - DOCUMENTI SONORI VOL. 1

TRACKLIST :

01 - Variazioni strumentali ed improvvisazioni su "Areknames" e "Sequenze e Frequenze" (29:41) - (1973)
02 - Improvvisazioni su "Probiedad Prohibida" e "No u Turn" (34:19) - (1973)
03 - Improvvisazioni (08:31) - (1973)

E di un vero, incredibile, rarissimo documento sonoro si tratta!!! Iniziando dal primo volume, vi snocciolo i dati e poi ditemi un po' voi: qualità sonora impossibile per i tempi (soprattutto se si pensa che sono registrazioni del 1973), lunghe improvvisazioni torrenziali sulla base di pezzi storici del primo Battiato, completamente (a quanto mi risulta) inedite sul web, il vcs3 del maestro che viene spremuto sino al parossismo. I pezzi provengono da registrazioni di concerti effettuati dal nostro beniamino a Padova, il 3 luglio ed il 21 dicembre del 1973.

Insomma, signori, estraniatevi se potete dal mondo, mettetevi ben comodi, accendete il vostro player e, per un'ora abbondante, viaggerete ben oltre la stratosfera, in compagnia di uno dei più grandi artisti del nostro vecchio sgualcito peninsular stivale. E siamo solo al primo volume !!

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FRANCO BATTIATO - 1973/1979 - DOCUMENTI SONORI VOL. 2

TRACKLIST :

01 - Improvvisazioni su "Goutez et comparez" (10:43) - (1976)
02 - Improvvisazioni su "Probiedad Prohibida" e "No u Turn" (12:09) - (1976)
03 - Improvvisazioni su "Sequenze e frequenze" e "Da Oriente a Occidente" (11:37) - (1976)
L'era del Cinghiale Bianco (5:54) - (1979)
05 - Mutazione (5:36) - (1979)
06 - Magic Shop (4:25) - (1979)
07 - Areknames (5:37) - (1979)

Ed eccoci cosi al secondo volume di questa vera e propria meraviglia sonora. E se lo stupore non vi ha ancora sopraffatto, sicuramente resterete attoniti di fronte all'altissima qualità di questo secondo volume, che ci presenta i primi tre pezzi registrati a Civitanova nel 1976, dopo la pubblicazione di M.lle le Gladiator, ed i restanti provenienti da un concerto a Milano del 1980 (live dal primo tour de L"era del cinghiale bianco").

Anche per questo secondo volume la qualità del suono è eccelsa, vere gemme rimaste ignote ai più fino ad oggi, con la loro pubblicazione sulla Stratosfera. A me ora non resta che lasciarvi all'ascolto di questi due incredibili Documenti Sonori...

Ordunque, dear friends, mai come questa volta, goutez et comparez... Buon ascolto ed un grazie colossale ad Antonio, anche se "le parole non bastano"... Benvenuto sulla stratosfera, amico !!

13 commenti:

  1. Grazie per questi preziosissimi documenti!!! è un piacere rivedere di nuovo la Stratosfera a pieno regime dopo i fatti delle settimane scorse :)
    Andrea

    RispondiElimina
  2. Beh, che dire, Battiato è nella mia personale top five. Una nuova serie dedicata al maestro non può che essere la benvenuta, così come benvenuto è l'amico Antonio. Due preziosi CD da ascoltare con il massimo piacere. Bravissimo Captain per le copertine, sempre più professional.

    RispondiElimina
  3. Diamo al solito cesare ciò che è di Cesare: le covers non sono mie, chiedo all'amico Antonio delucidazioni in merito...

    RispondiElimina
  4. Grazie grande grande GRAZIE per il ricordo a padova il 3 luglio 1973 c'ero a sentirlo 39 anni fa avevo 16 anni!!!!
    stefano vecchio 55 enne!!

    RispondiElimina
  5. Post strepitoso, anch'io ero della zona di Padova ma nel 1973 ero un pò troppo giovane e me lo persi. Il primo Battiato per me è stata una vera scoperta fra il 1974 e il 1975; quando alla radio davano Beta o Areknames era un mondo nuovo che si apriva. Quando poi sentii per la prima volta Propriedad Prohibida ne rimasi sconvolto, e quel pezzo mi aprì la mente alla musica elettronica. Comprai Clic a 14 anni, mettendo da parte i risparmi... Quanti bei ricordi!
    Grazie ancora per questo bellisimo post.

    RispondiElimina
  6. Grazie anche da parte mia, non ero in zona ma avevo anch'io 16 anni. Purtroppo in quel periodo ero Genesis dipendente, ma mi sono rifatto nell'estate del '75, quando per festeggiare la maturità presa ancora diciasettenne, mi ubriacai con un paio di amico sulle note di Fetus e Pollution....

    RispondiElimina
  7. Le covers, ragazzi, sono dello stesso Antonio che, a livelli ben più sopraffini del vecchio capitano, si diletta nel confezionarle

    RispondiElimina
  8. Fantastico ragazzi, infinitamente grata per queste perle!!

    RispondiElimina
  9. WOW questo e oro colato!!!! da avere assolutamente!! non vedo l ora di ascoltarlo....dove si puo comprare? io vivo a Londra come posso fare? se qualcuno sa cosa posso fare mi farebbe una cortesia immensa!! grazie

    RispondiElimina
  10. Grazie per averli condivisi!!

    RispondiElimina
  11. Grazie 1000, soprattutto per il volume 1

    RispondiElimina