sabato 8 settembre 2012

Baffo Banfi - 1979 - Ma, Dolce Vita

TRACKLIST:

1. Oye Cosmo Va (6:41)
2. Quelle Dolce Estate Sul Pianeta Venere (6:05)
3. Vino, Donne e Una Tastiera (7:14)
4. Astralunato (3:51)
5. Fantasia di un Pianeta Sconosciuto (17:57)

Il primo lavoro solista dell'ex tastierista di Un Biglietto per l'Inferno, Giuseppe Banfi, detto Baffo, era stato postato dal nostro Stratospheric Captain nel lontano dicembre 2011 e si trattava, per la precisione, di "Galaxy My Dear", uscito sul mercato nel 1978. "Ma, Dolce Vita", pubblicato nel 1979, è ancora una volta un album ispirato dalla musica elettronica tedesca degli anni '70. Banfi attrasse l'interesse di Klaus Schulze dei Tangerine Dream, da lui incontrato già durante l'ultima tournee del Biglietto nel 1975. Schulze era stato contattato per essere il produttore del secondo album del gruppo, che però non venne realizzato all'epoca. "Ma, Dolce Vita" venne registrato per l'etichetta di Schulze, Innovative Communication, e pubblicato anche in Germania. Da sottolineare la bellissima lunga suite "Fantasia di un Pianeta Sconcosciuto" che occupava l'intera side B del disco. Non mi risulta che questo album sia stato ristampato. Nel 1988 venne però pubblicata una sorta di compilation intitolata "The Sound of Southern Sunsets" contenente l'intero album "Ma, Dolce Vita" più due brani da "Hearth" e un inedito.

BAFFO BANFI: all electronics & effects

Nessun commento:

Posta un commento