giovedì 3 gennaio 2013

Serie "Beat, beat...Cos'era il beat?" n. 4 - I Kings - 1966 - I Kings


TRACKLIST:

01 Bambina, non sono io (It Ain't Me Babe / Bob Dylan)
02 La bussola (originale)
03 Trovane un altro (originale)
04 Fai quello che vuoi (Time Is On My Side / Rolling Stones)
05 Sei stata tu (You Make Me Feel Good / Zombies)
06 If You Gotta Go, Go Now (Bob Dylan, cantata in inglese da Andy DeBruyn) )
07 La risposta (Blowin' In The Wind / Bob Dylan)
08 1-2-3  (Len Barry)
09 Sei solo tu (Off The Hook / Rolling Stones)
10 Tu non puoi (originale)
11 Io ho in mente te (You Were On My Mind / Barry McGuire )
12 Ma non é giusto (She's Not There / Zombies)
Bonus Tracks (singoli non inclusi nel 33 giri)
13 L'uomo di ieri (Yesterday Man / Chris Andrews - 1966, lato B di "Tu non puoi")
14. Cerca (originale - 1966, lato A)
15  Dedicato alla mia ragazza (originale - 1966, lato B)
16 Lasciati portare via (I Just Let It Take Me / Bob Lind - 1966, lato A)
17 Caffè amaro (originale - 1966, lato B)
FORMAZIONE:

Renato Bernuzzi: voce, armonica a bocca
Ennio Ottofaro: chitarra solista
Gilberto Storari: chitarra ritmica
Andy DeBruyn: basso
Pierpaolo Adda: batteria
Uno dei migliori gruppi beat italiani degli anni '60, con all'attivo un solo 33 giri e una manciata di 45 giri. Tante cover di musicisti e gruppi celebri, come si usava allora, dai Rolling Stones agli Zombies, da Dylan a Barry McGuire. Non mancano però alcune composizioni originali. I Kings nascono a Verona come gruppo che accompagna il mitico Dino, nelle sue serate, incidendo con lui un LP e un paio di 45 giri. Nel ’65 la formazione che era a tre (basso-chitarra-batteria) si allarga all’italo americano Andy De Bruin e al cantante Renato Bernuzzi. Dopo alcuni 45 giri, nel 1966 pubblicano il loro album omonimo, in cui sono contenute le sei canzoni già uscite sui singoli e sei nuove incisioni, tra cui "Il ballo della bussola" (con il titolo accorciato in "La bussola", vagamente ispirato a Bo Diddley) ed una loro versione di "Io ho in mente te". Ed è appunto con questo brano, destinato ad essere pubblicato su 45 giri, che i 'Kings dovrebbero partecipare al Cantagiro del 1966. Ma la Dischi Ricordi, proprietaria dei diritti della canzone (cover di You were on my mind scritta da Sylvia Fricker del duo folk Ian & Sylvia, ma nota soprattutto per la versione di Barry McGuire) si oppone, facendo incidere la canzone all'Equipe 84 (che vince il Cantagiro) e il gruppo, dovendo sostituire in tutta fretta il brano, compone una canzone, "Cerca" (firmata da Ottofaro e Adda) con cui partecipa con discreto successo alla manifestazione. I Kings vengono quindi chiamati da Ciao Amici per suonare ai raduni organizzati dalla rivista; suonano inoltre come gruppo di spalla nella tournée di Antoine e appaiono nella pellicola Per un pugno di canzoni.
 Dopo alcuni cambi di formazione il gruppo prosegue la sua attività fino alla fine dell'estate del 1967,  senza incidere nessun nuovo brano poiché la Durium, che non è soddisfatta delle vendite, non rinnova loro il contratto. Visti gli scarsi risultati, i componenti dei Kings decidono lo scioglimento. Il cantante Renato Bernuzzi continua l'attività come solista. Nel 1969-70 si propone con il nome Renato e I Kings, gruppo in cui non compare più nessuno dei membri originali. In seguito modifica la denominazione in Renato dei Kings, per poi dedicarsi all'attività di organizzatore di concerti, mentre Pierpaolo Adda e Ennio Ottofaro si dedicano all'attività di produttori per il gruppo degli Alpha Centauri, lavorando alla Numero Uno con Lucio Battisti, per poi ritirarsi. Dopo alcuni anni in cui i musicisti si perdono di vista, nel 1975 tornano a suonare insieme. Ancora oggi, seppur saltuariamente, i membri storici continuano ad esibirsi dal vivo.
LINK

Post by George

13 commenti:

  1. Sei un grande però questo link non si può scaricare

    RispondiElimina
  2. Aiuto, aiuto!!!!!!!! Non posso scaricare!!!!!!!!! George, per favore do something!!!

    RispondiElimina
  3. George grazie infinite per questa gemma ma anche io ho il solito problema o meglio ,il problema c'é l'ha Mediafire eh eh. Io personalmente ho chiuso con Mediafire e sto provando Zippyshare.
    Ciao
    Franco

    RispondiElimina
  4. Proverò anch'io a sostituire mediafire, però se provate un paio di volte riuscirete a scaricarlo. Prova effettuata con successo alle ore 22,15 del 4 gennaio. Se poi mi dite che il download è bloccato, farò un diverso upload. Fatemi sapere.

    RispondiElimina
  5. provato 12 volte alle ore 22,57 - permesso negato

    RispondiElimina
  6. George, mediafuoco è cambiato: tu puoi continuare a scaricare il file dal tuo account, mentre alle altre persone risulta bloccato. E' capitato anche a me con i miei files

    RispondiElimina
  7. A mediafuoco però sono simpatici, ho avuto un intenso scambio di mail con loro per un problema di pop up, ho parlato con robert e samantha, gentilissimi, ma non hanno capito un tubo di quello che mi succedeva ed erano preoccupati di risolvere l'arcano, volevano farmi camcellare tutti i cookies e pulire la cache, ma io mi sono rifiutato, e abbamo concluso che io mi tengo il problema e loro sono felici comunque, convinti che il guaio fosse di Firefox, mentre avveniva anche in IE.....
    comunque george spero che tu riesca a recepire bene il mio sistema, sembra funzi perfettamente!

    RispondiElimina
  8. Nessun download possibile con qualsiasi browser.

    RispondiElimina
  9. ok, passiamo ad un upload alternativo, mentre cerco di sperimentare il sistema di Grog.

    RispondiElimina
  10. Grazie!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. il mio sistema per ora sembra infallibile....

    RispondiElimina
  12. Ciao! mica puoi rimettere il download? grazie in ogni caso, e complimenti per il sito! bye Fiore53

    RispondiElimina