mercoledì 25 dicembre 2013

Gli Avvoltoi - Superpost

Nell'autunno del 1985, Moreno Spirogi e Claudio Spirogi decidono di dar vita ad un progetto denominato Mister Mat & The Baby's Mind, il gruppo è fortemente influenzato dalle sonorità sixties, in particolar modo dai complessi italiani di quel periodo. Per questo motivo, l'anno successivo, il combo decide di cambiare nome in Gli Avvoltoi, denominazione che più si addice al sound del gruppo.

Nel 1986 Gli Avvoltoi entrano in studio per incidere 3 brani: Questa notte/Era un beatnik/Un uomo rispettabile.
Primo singolo per Gli Avvoltoi per la Toast Records, registrato nel 1986 da Umberto Palazzo al Sub-Cave Studio di Bologna. Il singolo contiene tre brani, l'orignale Questa Notte e due cover: Era un Beatnick originariamente inciso nel 1966 dalle Teste Dure e Un Uomo Rispettabile versione italiana di A Well Respected Man dei Kinks già tradotta dai Pops nel 1966. La formazione comprende: Moreno Spirogi (voce e batteria in Era un Beatnick), Claudio Spirogi (chitarra), Andrea Tuveri (basso) e Mimmo Rash (batteria). Inoltre come ospiti suonano: Mario Scanu dei Joe Perrino & The Mellowtones (organo in Un Uomo Rispettabile) e lo stesso Umberto Palazzo (organo in Questa Notte).

LINK


Nel 1988 ottengono un contratto discografico con la Contempo Records e incidono, con la produzione di Franco Serena dei Ragazzi Dai Capelli Verdi, l'album Il nostro è solo un mondo beat, album registrato in 4 giorni (dal 9 al 12 aprile 1988) da Gianluigi Cavaliere al Garage Recording Studio di Monselice.

Il nostro è solo un mondo beat (Lambertini) – 2:14
Gli avvoltoi sono qua (Lambertini) – 2:39
Giardino dei fiori (Lambertini) – 2:46
Tu lo sai (Lambertini) – 3:44
Tutto nero (Jagger/Richard/Beretta) – 2:48
Gloria (Morrison/Lambertini) – 3:32
Questa notte (Lambertini) – 2:18
È tornato fra di noi (lambertini) – 4:10
Hey Joe (Roberts/Lambertini) – 3:00
Farfisa (Lambertini) – 1:42

    Moreno Spirogi - Voce
    Claudio Spirogi - Chitarra
    Gregorio Bardini - Organo, flauto traverso
    Ninfa - Basso
    Tiberio Ventura - Batteria
    Oliviero Peci - Sitar in Tutto Nero

LINK


Dopo un cambio di formazione, esce il secondo album Quando verrà il giorno, il disco è più maturo e ricercato del precedente, il suono si sposta su orizzonti più eterogenei con influenze folk, pop e psichedeliche.

A1 Puoi Girare Il Mondo Con Chi Vuoi
A2 L'Ombra
A3 Along The Sidewalk
A4 Lei M'Ama
A5 I Colori Del Vento
A6 Finchè La Pioggia Cadrà
B1 Molti Anni Fa
B2 Io Sono Una Star
B3 Il Clown
B4 Il Digiunatore
B5 Vorrei Essere Un Vampiro
B6 Quando Verrà Il Giorno

LINK


Nel 1991, dopo un periodo di pausa, Moreno Spirogi recluta nuovo elementi e riforma il gruppo.
Nel 1992 esce un singolo per la Destination X, Sono un uomo, mentre l'anno successivo vedono la luce altri due lavori, l'EP 12 Hush e il singolo Quando vuoi scappare, sentito omaggio a Steve Marriott. Nel 1994 la Destination X pubblica l'antologia di inediti Ora sai perché.

Dopo la parentesi con lo Spirogi Circus durata 5 anni, Moreno Spirogi torna con un singolo dal titolo Impazzivo per te.
Nel 2007 vengono ristampati sempre dalla Contempo Records i primi due album arricchiti con degli inediti.
L'anno successivo escono 2 singoli degli Avvoltoi, Gianni e I capelli lunghi, quest'ultimo insieme all'amico e autore Gene Guglielmi e una raccolta con inediti di Moreno Spirogi dove sono inclusi brani sia degli Avvoltoi che dello Spirogi Circus.
Nel 2009 esce un album celebrativo per il venticinquennale del gruppo, che ospita amici come i Modena City Ramblers, Velvet, Gianluca Morozzi, Emidio Clementi, Cisco, Giovanni Cacioppo, Paolo Apollo Negri con la produzione di Frank Nemola.

1. Era Di Maggio
2. Un Uomo Rispettabile (Avec Cisco)
3. Puoi Girare Il Mondo Con Chi Vuoi (Avec Velvet)
4. Happy Subbuteo
5. E' Tornato Fra Di Noi (Avec M.C.R.)
6. Lucifer Sam (Avec Diego D'agata)
7. L'altro Dio (Avec Emidio Clementi)
8. Gianni
9. Guardami, Aiutami... (Avec Paolo Apollo Negri)
10. Il Tuo Sorriso (Avec Marco Magnani)
11. Questa Notte (Avec Ninfa, Michele Landi, Sandro Piu)
12. Il Provino (Avec Giovanni Cacioppo)
13. Gli Avvoltoi Sono Qua' (Avec Paolo Apollo Negri)
14. La Luna, Le Stelle, Il Mare (Avec Gene Guglielmi)
15. Datemi Un Biglietto D'aereo (Avec Umberto Palazzo)
16. Al Bar (Avec Gianluca Morozzi, Ladra Di Caramelle)
17. Gli Avvoltoi Sono Qua' Reprise
18. Sogna La Mia Musica

Nel 2010 esce un Cd/Ep, per la Emmeciesse, dal titolo Manifesto Pop, che include il brano Illustrazione cantata da due generazioni oltremodo dissimili nel sognare incluso nella colonna sonora I Giorni Di Ieri di Stefano Pozzan.
"Manifesto pop"è il nuovo disco della storica band bolognese de gli AVVOLTOI, che quest'anno al Mei (Meeting delle etichette indipendenti) di Faenza celebrerà con un grande concerto i 30 anni di attività, il CD contiene 4 brani dal forte impatto emozionale, trascinanti, che mescolano con sapienza e gusto un certo beat sound con effluvi psichedelici.

Il brano "illustrazione cantata..." sarà incluso nella colonna sonora del film "I giorni di ieri" di Stefano Pozzan che sarà pubblicato in DVD entro la fine dell'anno.
Gli Avvoltoi nascono nel 1985 con l’intenzione di fare musica d'ispirazione anni sessanta, proprio in un momento dove l'Italia underground era elettrizzata da sonorità garage-beat-psichedelico.

Nel 2011 esce un 45 giri, per la Ansaldi Records, dal titolo Moreno è impazzito.
Nello stesso anno Gli Avvoltoi danno vita a un progetto parallelo denominato Avvoltoi Acoustic Show, insieme a Eraldo Turra. Il 15 novembre 2012 esce il libro "Storia di un gruppo ridicolo" la biografia degli Avvoltoi scritta a 4 mani da Moreno e Lerry, libro che verrà accompagnato da un cd che ripercorre le tappe della carriera di quello che è sicuramente il gruppo più significativo e importante della scena bolognese post '77.


    Moreno Spirogi - Voce
    Claudio Spirogi - Chitarra 1985/1988-2008/2010
    Andrea Tuveri - Basso 1986/1987
    Mimo Rash - Batteria 1986/1987
    Tibero Ventura - Batteria 1987/1990
    Ninfa - Basso/Organo 1987/1989
    Gregorio Bardini - Organo/Flauto 1987/1988
    Enrico Giovannini - Chitarra 1988/1989
    Max Cippo - Organo/Flauto 1988/1989-1991/1994
    Marco Magnani - Chitarra/voce 1988/1990
    Marco Prati - Basso/Batteria 1989/1990-1992/1993
    Federico Benetti - Chitarra 1989/1990-2010
    Sandro Piu - Chitarra 1991/1994-1998
    Stefano "Pugnaro" Cervellati - Basso 1991/1994
    Christian "Judash" Di Maggio - Batteria 2008/2010
    Angelo Epifani - Chitarra/Organo 2008/2010
    Gianluca "Pecos" Grazioli - Batteria 2006/2008
    Davide "Blanda" Blandamura - Basso 2006/2008
    Riccardo "Frabbo" Frabetti - Chitarra 2006/2008
    Michele Rizzoli - Basso 2008
    Marco "Ciccio" Gualandra - Batteria 1998- 2008/2010
    Lorenzo "Lerry" Arabia - Chitarra 2011
    Nicola Bagnoli - Tastiere 2011
    Dome La Muerte - Chitarra 2013










8 commenti:

  1. Sei un fenomeno, quanta bella roba da ascoltare! Augurissimi di Buon Natale
    Daniele

    RispondiElimina
  2. Grande post, nuovamente grazie e complimenti ma.. sarebbe possibile avere anche gli altri lavori dopo "Quando verrà il giorno" ? Da parte mia, metto a disposizione, se mi dici come fare, "In generale..." degil Spirogi Circus.
    Buon anno stratosferico, Raffaele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo questo è quello che c'è in rete, poi in verità si arriva un po' troppo in avanti e temo potrebbero esserci problemi vari, ma chi avesse qualcosa può sempre caricarlo su un uploader e poi scrivere sul commento il link relativo, così si può aggiungere

      Elimina
    2. Mi inserisco in un post non mio, ma da amministratore e creatore del blog sono responsabile della sua "linea editoriale". Bene ha fatto Grog a non mettere i links agli ultimi lavori dagli Avvoltoi, per il semplice motivo che probabilmente essi sono ancora disponibili in commercio. Scelta ancora più saggia se pensiamo che ci troviamo di fronte ad artisti e piccole etichette che lavorano nell'underground, non certo grandi ed opulente major del disco....

      Elimina
  3. bravo Grog bel lavoro complimenti
    sono d 'accordo con il Capitano mai mettere lavori ancora in commercio

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il lavoro e grazie....
    Moreno Spirogi

    RispondiElimina
  5. Please reupload...all links are dead. :-( Grazie!!!

    RispondiElimina