venerdì 6 dicembre 2013

Mario Barbaja - 1971 - Argento (...quando il nostro amore diventa libertà...)

TRACKLIST:
01 Argento    3:13
02 La canzone di Francesca    2:51
03 Il vento dell'estate    2:53
04 Sale, conchiglie e sogni    2:14
05 Raga I    2:43
06 Tu ed io    4:17
07 Il mondo di Giulietta    3:41
08 Prima dolce primavera    2:18
09 Nirvana    2:54
10 Il re e lo zingaro    2:42
11 Il cammino    3:09
12 Raga II   1:40

Bonus track
13  Sotto il bambù (Stormy Six, 45 giri, 1972 - scritto da Mario Barbaja)

Altra sforbiciata alla wishlist e altro esempio di lavoro di squadra: il Captain ha da poco postato "Megh", seconda prova discografica di Mario Barbaja, preannunciando la pubblicazione del disco d'esordio. Ed eccolo qui, puntuale come un cronometro svizzero (d'altronde abitando nei pressi del confine con la Svizzera...). Di Mario Barbaglia (alias Barbaja) ha già lungamente parlato il buon Captain nel suo post, pertanto resta ben poco da aggiungere. Diciamo solo che questo primo disco del cantautore e musicista milanese, rispetto a "Megh" è più intimista e minimale, caratterizzato da brevi brani con voce e chitarra acustica in primo piano, il tutto condito con qualche spruzzata di sitar, flauto e percussioni. I due Raga sono un bell'esempio di psichedelia anni '60 con influenze orientali. Se proprio vogliamo accostare il Mario Barbaja degli esordi a qualche altro musicista, lo possiamo fare con Claudio Rocchi, seppur con i distinguo del caso. Anche "Argento", così come gli altri dischi di Barbaja, non è stato oggetto di ristampe nel corso degli anni. Dall'album vennero tratti due 45 giri, entrambi pubblicati nel 1971: il primo con "Il mondo di Giulietta / Il cammino", il secondo con "Argento / Il mio cammino". Infine, come bonus track, ho inserito Sotto il bambù, un divertissement interpretato dagli Stormy Six nel 1972 (uscì come singolo), scritto però da Mario Barbaja.


Post by George

P.S. - Il post sarebbe stato davvero puntuale (è pronto da almeno una decina di giorni), come dice il caro George, peccato che sia finito in coda a diversi post da tempo giacenti fra le bozze e scalpitanti per essere pubblicati... Sorry G.

2 commenti:

  1. Please can you re-up this gem?

    RispondiElimina
  2. Yes please :D (I know I am commenting on several different posts, sorry!)

    RispondiElimina