lunedì 27 ottobre 2014

Claudio Fucci - 1974 - Claudio Fucci

TRACKLIST:

1. La tua vita (4:10)
2. Realtà (3:00)
3. La nostra primavera (3:30)
4. Viaggia la speranza (7:00)
5. Loro sanno dove? (3:26)
6. Tutto ciò che hai (4:12)
7. Notte (4:04)
8. Giusto Sig. K (5:35)

FORMAZIONE:

Claudio Fucci - voce, chitarre
Dario Piana - piano, mellotron, organo, chitarra elettrica
Attilio Zanchi - chitarra acustica, chitarra slide, backing vocals
Claudio Lugli - chitarra acustica e elettrica, backing vocals
Hugh Bullen - basso
Tullio Granatello - batteria, percussioni
Eugenio Finardi - armonica, moog, vibrafono, backing vocals

Unico lavoro solista targato 1974 di Claudio Fucci, milanese, cantautore della leggendaria etichetta Trident. La sua carriera cominciò scrivendo canzoni di protesta intorno al 1968. Vanta collaborazioni con Yu Kung, Le Mani (già postati sulla Strato) e Come Le Foglie (album raro, quest'ultimo, da tempo presente nella nostra wishlist). Augusto Croce commenta così: "Il suo album, del 1974, è dunque l'unico di un artista solista per quell'etichetta (ndr la Trident) ed è in effetti un lavoro cantautorale, contenente otto brani costruiti sulla chitarra acustica e la voce di Fucci, ma con un buon gruppo di musicisti di supporto, comprendente Attilio Zanchi (Come le Foglie e Maad) alle chitarre, Tullio Granatello (Jumbo) alla batteria, il sessionman Hugh Bullen al basso ed Eugenio Finardi, che è anche il produttore dell'LP, al moog, vibrafono ed armonica. Le canzoni, in stile country, hanno alcune influenze vocali di Crosby Stills Nash & Young, come in Notte, e ci sono poche eccezioni più rockeggianti come la lunga Viaggia la speranza, di circa 7 minuti, ma l'album non raggiunge vette di particolare creatività e la maggior parte delle canzoni sono di 3-4 minuti di lunghezza. Nel 1974 Claudio Fucci si esibì anche in un breve tour con Franco Battiato e in qualche data con i Pooh, suonando anche al festival di Re Nudo a Milano; poi fece parte del gruppo Le Mani prima di ritirarsi dalle scene, continuando però a scrivere canzoni. Il ritorno di Claudio Fucci sulla scena discografica è con l'album del 2006  "Synkretiko", ideale prosecuzione dell'album del 1974 con la partecipazione di diversi ospiti tra i quali Eugenio Finardi".

Il disco di Claudio Fucci è piuttosto raro e l'unica ristampa in CD a cura della Trident risale al 2002. 


Post by George

1 commento:

  1. Grazie, non è proprio entusiasmante, ma è un mio parere.
    Spero che qualcun altro posti un'opinione.
    Ciao... e continuate così!

    RispondiElimina