giovedì 8 ottobre 2015

Ciao Rodolfo


Con ritardo, segnaliamo purtroppo la scomparsa di un altro grande artista, carissimo agli amanti del rock progressivo italiano. Sabato sera, 3 ottobre, ci ha lasciato Rodolfo Maltese, protagonista insieme al Banco del Mutuo Soccorso di 4 decenni abbondanti di musica italiana. A noi resta per sempre la grande musica che ha saputo produrre, della quale anche questo blog è attiva testimonianza...


...di nuovo insieme...

5 commenti:

  1. Dio mio.
    Ciao Rodolfo.

    RispondiElimina
  2. Rudy è andato sabato sera da big, non lunedì... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la rettifica, ho corretto il post

      Elimina
  3. grazie a voi per quello che fate con questo sito meraviglioso.

    RispondiElimina
  4. Ciao, grazie per aver usato alcune delle mie foto
    quel disco nasce a casa mia, Rudy mi portò una cassettina, una Basf C90, era l'unica copia rimasta di quella registrazione, la digitalizzai, la rimasterizzai e riequalizzai tutto il lavoro, mi rese veramente felice che poi il lavoro uscì in CD, furono cambiati tutti i titoli per problemi di diritti, ciao

    RispondiElimina