martedì 3 novembre 2015

Serie "Cantautori ai margini" n° 11 - Leo Davide - 1978 - Il mio diario (vinyl)


TRACKLIST:

01. Vai alla deriva
02. Eva
03. Non vorrei mancarti di rispetto
04. Il mio presente
05. Il mio diario
06. Piccola fanciulla di campagna
07. I sentimenti
08. Eccola che vola
09. Ed ora vorresti dirle ti amo (di segreti ne sai cosi tanti oramai)


FORMAZIONE

Giovanni Ullu (alias Leo Davide) - voce
Walter Martino - batteria
Dino Cappa - basso
Sandro Centofanti - tastiere
Fernando Fera - chitarra


Ho voluto inserire Leo Davide nella serie "Cantautori ai margini" perché è una serie che amo molto, anche se - a dire il vero - sotto lo pseudonimo di Leo Davide si nasconde Giovanni Ullu, nostra vecchia conoscenza. Di lui si è già parlato sulla Stratosfera, quando il Captain presentò nel 2013 il suo primo e unico LP del 1978, semplicemente intitolato "Ullu", dove il nostro amico era accompagnato nientemeno che dal Perigeo al gran completo. . Cliccate qui per rileggere la recensione ed effettuare il download. Quello che forse è sfuggito a molti, è che nello stesso anno Giovanni Ullu, sotto il nome di Leo Davide, registrò un secondo disco, per la Philips, che passò del tutto inosservato. Al di là della rarità, il disco non offre nulla di straordinario: contiene nove brani, nove canzoni molto commerciali anche se di buona fattura, senza lode né infamia. Sorprende ancora una volta la schiera dei musicisti che lo accompagnano in questa avventura: Walter Martino (ex Goblin e Libra) alla batteria, Dino Cappa e Sandro Centofanti (ex Libra) rispettivamente al basso e alle tastiere, Fernando Fera (ex Alberomotore) alla chitarra. Appare anche una voce femminile non ben identificata.
Dal disco venne anche estratto un 45 giri contenente Vai alla deriva / Il mio diario.
Buon ascolto.  


Post by George

Nessun commento:

Posta un commento