venerdì 9 novembre 2018

Massimo Morante - 1980 - Abbasso



TRACKLIST :

01 - Abbasso
02 - Un'anima rock
03 - Winchester
04 - Esse pi a
05 - ...e cioè
06 - Hot dog
07 - Pensatoio
08 - Futuro


Finora non avevamo mai trattato, qui sulla stratosfera, della carriera solista di Massimo Morante, chitarrista e membro fondatore della storica band dei Goblin, oltre che occasionale vocalist nelle rare canzoni non esclusivamente strumentali del gruppo. Carriera solista peraltro piuttosto breve, visto che consta, oltre che di questa prima prova del 1980, dell'album "A pugni chiusi" del 1982 e del Q-disc (o EP come si direbbe oggi) "Esclusivo!" del 1983. Dato che, a quanto mi risulta, nessuno di essi è stato mai ristampato, sono tutti materiali palpabili per la stratosfera. Non mi sembra di essere in possesso degli altri 2 lavori (anche se dovrei controllare meglio nei vari archivi virtuali che utilizzo), chiedo quindi la gentile collaborazione di bloggers e lettori...


Quello che stiamo per ascoltare è un buon disco di rock, non certo prog, ma con ottime parti chitarristiche (e poteva essere altrimenti, visto il titolare dell'album?). Non aspettatevi però pezzi particolarmente elaborati, le canzoni sono tutte abbastanza orecchiabili e di facile ascolto. Vi rimando all'articolo/intervista che segue (cliccate per ingrandire), tratto da un numero del 1980 di "Nuovo Sound", che descrive megli di quanto io possa fare il lavoro di cui stiamo trattando in questo post. Vi lascio con il consueto buon ascolto e con il consiglio del Capitano, che in questo caso verte sulla delicata ballad "Winchester". Statemi bene e alla prossima...


Massimo Morante oggi è parte della formazione ufficiale dei rinati Goblin, della quale dovrebbero far parte gran parte dei membri originali, dopo anni di divisioni e di riproposte del loro sound parcellizzato tra 1000 formazioni, tutte riecheggianti il nome originale. Qui trovate il loro sito ufficiale, qui invece la pagina FB di Morante.



Post by Captain

1 commento:

  1. Brani vivaci che filano piacevolmente: grazie Capitano e, se qualcuno ha il resto della discografia di questo autore, ben venga.

    RispondiElimina