domenica 4 dicembre 2011

Serie "Bootleg" n. 7 - New Trolls, la leggenda - 2011 - Live in Aosta


TRACKLIST CD 1 (total time - 52:46)

01 - Introduzione
02 - Una notte sul monte Calvo
03 - Faccia di cane
04 - Allegro (dal "Concerto Grosso")
05 - Adagio (dal "Concerto Grosso")
06 - Shadows (per Jimi Hendrix)
07 - Vivace (dal "Concerto Grosso n. 2")
08 - The seven seasons
09 - Le Roi Soleil

TRACKLIST CD 2 (total time - 52:03)

01 - Poster (cover di Claudio Baglioni)
02 - Una miniera
03 - Visioni
04 - Davanti agli occhi miei
05 - Signore, io sono Irish
06 - Aldebaran
07 - Quella carezza della sera
08 - Musica
09 - Una miniera (encore)

Questa volta, nella serie dedicata ai bootlegs, ho l'onore di presentarvi un'esclusiva del nostro blog, proveniente da una registrazione privata (e recentissima) che ci ha passato il grande amico del nostro blog che risponde al nome di George56. Tra l'altro, il bootleg è completato da una serie di bellissimi scatti della serata, che ho utilizzato per comporre la cover (front e back) alla maniera della Stratosfera, cioè sciacallando quà e là e rielaborando a mò di collage, sempre per la mia fissazione di dare un aspetto vintage al blog ed ai files sui quali metto mano io. Spero non dispiaccia agli autori di immagini e scritte, in questo caso le foto (castello a parte) sono quelle fornite sempre da George, ridimensionate e tagliate alla bisogna... Per prima cosa, voglio fare i complimenti per la qualità della registrazione all'amico George, veramente quasi a livello professionale, con voci e rumori che non si sovrappongono mai alla musica. Inizialmente volevo modificare i files, due unici per ognuno dei due CD (Tipo Album wrap), dividendo il concerto nei singoli pezzi, poi ho preferito lasciarli così come me li ha passati my friend George, sia per rispetto verso il suo lavoro che per non interrompere il feeling della dimensione live: questo è un concerto da ascoltare dall'inizio alla fine, senza pause, dunque tanto valeva... Musicalmente, come sempre quando si parla dei NT, tutto è ineccepibile, le parti orchestrali naturalmente sono registrate dato che in quest'occasione "La leggenda dei New Trolls" suona come quartetto, senza orchestra. Buona la scelta dei brani, anche se solo in parte appartenenti al periodo progressive. Bellissime le esecuzioni di "Una notte sul monte Calvo", che apre stupendamente il concerto, degli estratti dai 3 concerti grossi e dei brani estratti da "Senza orario senza bandiera" sul primo CD, un po' più debolini sotto l'aspetto del rock progressivo sono invece i brani presenti sul secondo CD, tranne sempre gli altri estratti da Senza orario..., comunque sia permane il grande mestiere dei nostri, che riescono addirittura a rendermi più digeribile "Poster" di Baglioni...

LA LEGGENDA NEW TROLLS :

Vittorio De Scalzi - Voce, chitarra, tastiere, flauto
Nico Di Palo - Voce, tastiere
Francesco Bellia - Basso, voce
Andrea Maddalone - Chitarra, voce

Inserisci link
Buon ascolto a tutti i Trolls fans e di nuovo grazie al nostro grande amico George56

LINK CD 1
LINK CD 2

5 commenti:

  1. Grazie Roby, sono veramente lusingato. Anche il collage con il castello di Saint-Pierre non è niente male.
    Aggiungo: dato che hai promesso un doppio cd di rarità del mitico Franco Battiato, preparati ad una bella sorpresa, che arricchirà la serie dei bootleg.
    George56

    RispondiElimina
  2. Sono io ad essere lusingato, caro George, se grazie a te posso postare di queste meraviglie, tra l'altro inedite e così di buona qualità, che sicuramente danno un plusvalore al blog. Avrai capito che sono un grande fan di Battiato, soprattutto del primo (ma non solo), dunque aspetto con ansia la tua sorpresa.
    A proposito di soprprese, un altro nuovo amico del blog ci ha regalato un altra rarità richiesta da te, ovvero quel Franchi Giorgetti Talamo di cui parlavamo qualche tempo fa. Dammi il tempo di fare l'upload e ti passo via email il link in anteprima, prima della pubblicazione sul blog...
    Ciao e stammi bene

    RispondiElimina
  3. Grazie Roby. A breve contraccambierò il favore e ti invierò per posta elettronica il link del concerto di Battiato (spettacolare, 1982, ai tempidella "Voce del Padrone", con una incredibile versione di Areknames), in modo che, se vorrai, lo potrai postare nella sezione "bootleg".
    Ciaoooooooo.
    George56

    RispondiElimina
  4. Thank you very much!

    RispondiElimina