domenica 4 marzo 2012

Errata Corrige - 1976 - Siegfried, Il drago e Altre Storie

Sembra che questo sia un'album ricercatissimo dai collezionisti del caro vinile,in quanto ne furono stampate solo 500 copie.Non ho idea della quotazione odierna ,ma non mi stupirei se fosse nell'ordine di qualche centinaio di euro.Per quello che invece riguarda il valore musicale,direi che non é un capolavoro ,ma che comunque si presta ad un facile ascolto,sfumature jazz con delle atmosfere sognanti,che ricordano a tratti i Genesis nel loro periodo pastorale.Un'altro gruppo a cui si possono accostare sono gli italiani Celeste e con questo penso di avervi dato un'idea della loro musica.Questo album uscí nel 1976,anno di svolta nella musica prog italiana e internazionale,infatti aldilá della componente politica propria della realtá italiana,in tutto il mondo stava cominciando a fare capolino una nuova concezione di fare musica che si é poi manifestata nella realta punk.Chiaramente in una situazione come questa una band come gli Errata Corrige non poteva sopravvivere ed infatti poco dopo si sciolse.Oltre a questo album gli Errata Corrige hanno prodotto altre canzoni,nel 74 e nel 77,che sono uscite poi su CD nel 1992.Il CD in questione si chiama Mappamondo,che potete trovare QUI nella Stratosfera.

La Band :

Mike Abate (chitarra, voce)
Marco Cimino (flauto, tastiere, cello)
Gianni Cremona (basso, voce)
Guido Giovine (batteria, voce)


Tracklist :

1. Viaggio di Saggezza (2:36)
2. Del Cavaliere Citadel e del Drago della Foresta di Lucanor:
a) Il Richiamo (0:40)
b) Nella Foresta (1:23)
c) Il Drago (3:25)
d) Fuggi Citadel! (2:40)
e) Ritorno al Villaggio (1:44)
3. Siegfried (Leggenda) (7:12)
4. Siegfried (Mito) (4:48)
5. Dal Libro di Bordo Dell Adventure (5:47)
6. Saturday il Cavaliere (8:00)

Cari amici della Stratosfera arrivederci presto sul solito canale.

PS= Nonostante abbia messo la foto del vinile,questa dovrebbe essere la ristampa su CD del 1990,a scanso di equivoci :)

NEW LINK
(15-10-2012)

7 commenti:

  1. Bravo Franco, E' proprio un bellissimo album.
    Magari avere il vinile...
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie per il Tuo tempo dedicato a tutte le bellissime "perle musicali" che ci fai trovare, sei un GRANDE!
    stefano

    RispondiElimina
  3. Per la prcisione, caro Franco, questo vinile è valutato 438 euro, e la fonte è il più che autorevole "Borsino dei dischi rari del rock progressivo italiano" del pluricitato John Classic Rock blog

    RispondiElimina
  4. Grazie per me é un piacere :) grazie Roby per l'info,non sapevo che JJ avesse un listino,penso proprio che ci daró un'occhiata.Ad essere sincero pagare piú di 400 euro per un vinile é roba da pazzi,considerando anche il fatto che il suddetto vinile probabilmente non vedra mai il piatto di un giradischi.Io invece da buon incosciente quando voglio mi ascolto il Banco salvadenaio ( 6oo euro circa in condizioni mint)perche il valore di un vinile per me sta nella musica non nel valore del materiale,amen eh eh .

    RispondiElimina
  5. non mi ricordo in quale post ho letto che si cercava Flli Labionda srl.
    siccome l'ho appena scaricato.
    chiedete e vi sarà dato diceva quel tale. regola che vale soprattutto nella stratosfera, date le vicinanze.
    Rattus Italicus

    RispondiElimina
  6. Caro Franco,

    Siegfried, il drago e altre storie venne registrato quasi un anno dopo lo scioglimento del gruppo.

    L' ultimo concerto degli "Errata Corrige" fu a Torino al Teatro Carignano, nel giugno del '75. Nell'ottobre

    dello stesso anno, quando avevamo intrapreso strade diverse, riascoltando la modesta registrazione

    del medesimo, decisi che la musica che avevamo composto e arrangiato, meritasse una veste migliore.

    Decidemmo di registrare un "demo" a ricordo del periodo trascorso e del nostro lavoro.

    In seguito scoprii che trasferire il tutto su vinile non era poi così costoso e, in compenso, avrei recupe

    rato con la vendita dei dischi, una parte consistente, se non la totalità del costo dell' operazione.

    Così nacque Siegfried, in 500 copie per la etichetta EC, da cui sarebbe poi nata la MU discografica.

    La ringrazio per il suo lavoro e per le belle parole che ha riservato alla nostra musica.

    Mike Abate







    RispondiElimina
  7. Grazie mille! Molto cortese...

    RispondiElimina