lunedì 5 marzo 2012

Picchio Dal Pozzo - 1976 - Picchio Dal Pozzo

TRACKLIST :

01 - Merta
02 - Cocomelastico
03 - Seppia
04 - Bofonchia
05 - Napier
06 - La Floricoltura Di Tschincinnata
07 - La Bolla
08 - Off

Ed ecco a voi un magnifico album, sicuramente tra i migliori dell'anno di grazia 1976. Molto ispirato alle atmosfere Canterburyane, senza però rinunciare ad una propria originalità, questo album è tutto giocato sull'uso dei fiati e su sapienti impasti vocali (tutti e 4 i componenti del "Picchio dal Pozzo", il cui fondatore è Aldo De scalzi, fratello di Vittorio dei New Trolls, prestano la propria voce alle armonie vocali nelle varie canzoni). Un'altra caratteristica fondamentale è l'uso dell'ironia nei testi, che a tratti può evocare, alla mente dell'ascoltatore, i 2 lavori già presenti sulla Stratosfera di Roberto Colombo. Così su Italianprog.it (QUI l'intero articolo) : "Il primo album venne pubblicato dall'etichetta di De Scalzi Grog, uno dei soli cinque album usciti per questo marchio, con l'aiuto di vari musicisti della scena ligure, come Vittorio De Scalzi, Ciro Perrino e Leonardo Lagorio dei Celeste, Renzo "Pucci" Cochis dei Jet. Descritto spesso come un album intriso di sonorità canterburiane, l'album d'esordio contiene un originale intreccio di suoni diversi, basati su tastiere e strumenti a fiato, con testi surrealistici ed effetti vocali. Interessante e intrigante, l'album va ascoltato, ed è diverso da qualsiasi altro nel panorama italiano." Se poi volete ulterirmente approfondire la storia di questo gruppo, potete andare QUI sul buon vecchio John Classic Rock blog.

Il PICCHIO DAL POZZO :

Aldo De Scalzi - Tastiere, percussioni, voce
Paolo Griguolo - Chitarra, voce
Giorgio Karaghiosoff - Sax, flauto, percussioni, voce
Andrea Beccari - Basso, voce

Buon ascolto, stratosferici amici

LINK
(Rimosso perchè il disco è stato di recente ristampato... Sorry)

14 commenti:

  1. Bellissimo, uno dei miei album preferiti...
    ...dunque Rusf è una donna
    ovunque Madonna, Madonna
    allora guarda la palla
    fin'ora cavalla cavalla
    mango trita carota
    fandango Toyota Toyota
    Silvan laggiù nella belva
    salva selva selva
    picchio dal pozzo
    boh boh boh

    RispondiElimina
  2. a disposizione x gli altri tre albums
    no covers giustamente ma buon bitrate
    baci
    r.i.

    RispondiElimina
  3. Grazie Roby ,buona scelta !!! Rattus io ho Zimmers,sentiamo cosa ha Roby cosí evitiamo degli upload doppi che con queste connessioni,ti fanno passare la voglia di vivere ah ah ciao.

    RispondiElimina
  4. questo volevo leggere, se no quest'astronave si sovraccarica e fa fatica a viaggiare. e poi il momento è propizio: il beauty case della nonna presenta un doppiofondo. ciao a te.

    RispondiElimina
  5. ciao ragazzi sono tornato eccovi alcune anteprime
    Rovescio dela medaglia Roma 74 strumentale
    ;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;; Tirrenia 74 3 suite
    Banco del mutuo soccorso Parigi 76
    ;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;; Piper club 2000 Viareggio 72
    ;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;; PFM oma 72 presentazione album per un amico era presente G.Lake
    e molti altri.........
    pero' prima voglio vedere alcune cose
    un po' di rarita' liveforza che ho un archvio da fare impallidire il piu' acerrimo collezionista i coleiono dal 70 fate voi ciao

    RispondiElimina
  6. Wow, Scorpio, che anticipazioni...
    Mi sa che tutte le stratosferiche genti hanno già l'acquolina in bocca, fantastico è dire poco...

    RispondiElimina
  7. So Che non e' opportuno ma a chi interessa posso fare scambi di live
    Genesis 3700
    Yes 2500
    Jethro Tull 3400
    ELP 1400
    VDGG 800
    Camel 400
    GONG 400
    COLOSEUM 230
    Tangerin Dream 780
    Gratefull dead 3100
    RUSH 650
    PINK FLOYD 4000
    FREE 600
    P GABRIEL 2700 e molti altri.........gruppi video
    cerchi l'introvabile scrivimi mandami una mail
    ne ho circa 62000

    RispondiElimina
  8. Qualcuno ha anche a_live dei Picchio dal Pozzo?

    RispondiElimina
  9. Raf, di sicuro qualcuno potrebbe essere interessato a quel materiale (non per questo blog, che è dedicato al rock prog italiano). Il quesito è: come fa chi è interessato a mandarti una mail se non ci dai il tuo indirizzo di posta elettronica?

    RispondiElimina
  10. No scusa Filippo io non ce l'ho .

    RispondiElimina
  11. This album is again available on the market, both on CD and LP. I think you should delete the download link and respect the label that put up time and efforts to make this available at the best quality! Eitherway you'll pave the way to having NOTHING more released in the future; no sales, no money for more releases, nothing to live for, very simple to understand, capito?

    RispondiElimina
  12. Io il link l'ho eliminato, anonimo censore che manco ti sei preso la briga di tradurre in italiano il tuo sproloquio. Per decine di anni abbiamo ingrassato (io compreso) spregiudicati proprietari di etichette, e non solo major, che hanno venduto a prezzi iper pompati cd per i quali, spesso, non valeva la pena neppure di ascoltare. Quindi penso tu sia personalmente interessato alla cosa, forse perchè tu stesso ci lucri sopra. Quindi link eliminato, va bene, ma spero tutti i soldi che ci ricavi vadano in medicinali anti diarrea... Anche questo is very simple to understand, capitoooo!!!
    W la condivisione, se non è a fini di lucro, come qui sulla Stratosfera, e abbasso i grassi e laidi discografici, categoria della quale l'anonimo qui sopra, ci scommetto, fa parte

    RispondiElimina
  13. ciao, Anonimo, (che poca fantasia i tuoi a chiamarti così)
    mi sa che non hai capito niente dello spirito di un blog. condividere significa proprio scambiarsi cose che, purtroppo x tanti, compresi i mercanti (rima baciata), sfuggono al senso della compra/vendita. traduco: se io mi scrico un album è perchè mai e poi mai lo comprerei per motivi che ben tutti sappiamo, prezzi esorbitanti, non eccelsa qualità del contenuto e tanfamento di speculazione, e sul tanfamento il mio nasino ne sa qualcosa. mettici anche tirature ridicole al limite, quando va bene, delle 1.000 copie. ma cosa pensate di fare miliardate con 1.000 copie? per cosa? per venderle alle convenscion a prezzi all'orlo dell'asta? Anch'io, come il Capitano che, detto per inciso, hai fatto arrabbiare e anche me, che sono cardiopatico, ho bruciato preziosi soldini che avrei potuto usare meglio (sono io che li lascio sul cuscino ai bimbi che perdono i denti: questo sì che è un buon uso) per cose che magari al 2' ascolto già si sentivano male e la custodia che volava in mille pezzi e la copertina che ti lasciava le impronte sulle dita.
    Io continuerò in questa, per te, immorale pratica, e chiunque mi chiederà files glieli darò, senza problemi e senza danè!!!! Se vuoi farti un giro in soulseek ti aspettiamo io e i miei 200.000 files a disposizione di chiunque li voglia anche di te, se ti va, così ti fai succulenti ciddì.cuntent?
    Rattus Italicus
    dimenticavo, sai come si dice? è il dentifricio che esce dal tubetto, una volta fuori non puoi rimetterlo dentro. translescion: la condivisione non verrà mai fermata

    RispondiElimina