martedì 10 aprile 2012

Serie "Bootleg" n. 37 - Alan Sorrenti - 1974 - Live in Rimini


TRACKLIST:

1 - Un Poco Più Piano 6.28
2 - Vorrei Incontrarti 4.41
3 - Break 1.49
4 - Vorrei Incontrarti 5.58
5 - Aria 7.47
6 - Serenesse 3.36
7 - Break 0.59
8 - Jam Session 15.15


Post a cura di Filippo, che questa volta si è avvalso dell'aiuto di Nonseinormale65 che ha fornito una copia ripulita di questo bootleg. Grazie mille ad entrambi e lascio la parola a Filippo:

"Live proveniente dal blog Rock Rare Collection Fetish, che documenta il tour seguito all'album “Alan Sorrenti” del 1974 contenente, tra le altre, “Dicitencello Vuje”. L'album segnò una crisi del Sorrenti che adesso non era più ne' carne ne' pesce, ne' prog ne' disco, e questo periodo si concluderà con la virata totale verso la disco music avvenuta con “Sienteme, It's Time To Land” nel 1976. L'album è troppo melodico per piacere ai vecchi fans e ai giovani che lo ripudieranno, e troppo ancora sofisticato per piacere agli amanti della disco o della canzone italiana classica, e la svolta verso il mainstream sarà doverosa... Alcune parti del concerto sono registrate piuttosto malamente, si fatica a riconoscere le canzoni. Ci sono due versioni: la prima è quella presa direttamente da Rock Rare Collection Fetish, l'altra è quella “restaurata” da Marco aka nonseinormale65. Conviene averle entrambe per sopperire ai difetti dell'una e dell'altra (anche se devo dire che la versione di Marco facilita notevolmente l'ascolto). Il concerto è eseguito quasi solamente con chitarre acustiche, e presumibilmente accanto ad Alan c'è un secondo chitarrista, ma non ci è dato di sapere chi sia. La tracklist comprende brani da Aria, Come un incensiere... e i brani del 45 giri Dicitencello Vuje e Un Poco Più Piano, ma la vera perla è una jam session di 15 minuti fatta di chitarra stavolta elettrica e della voce straordinaria di Alan."

LINE-UP
Alan Sorrenti - chitarra, voce

LINK BOOTLEG ORIGINALE
NEW LINK BOOTLEG RESTAURATO (01/11/2017)

8 commenti:

  1. Thank you very much!

    RispondiElimina
  2. Ho registrato questo concerto nel 974...Andai al Festival Di Santamonica,ma questo non si svolse per oscuri motivi...allora la marea di gente accorsa al festival da tutta europa si sposto' verso i concerti alternativi della zona...oltre a questo live di Alan Sorrenti registrai Keith Jarrett all'Altro Mondo di Rimini e gli Ibis di Nico Di Palo,sempre nello stesso locale...e Alan e gli UNO (Osanna) al Salone Expo della citta',,,Jarrett l'ho perso e gli Uno non li trovo piu'..li cerchero' ancora,anche perchè forse ci sono altri brani di Sorrenti...
    Il concerto si svolse davanti ad un pubblico oceanico e Sorrenti era da solo,ma con una seria di congegni da lui ideati,ne parla durante la registrazione...
    DANILO57
    ROCK RARE COLLECTION FETISH

    RispondiElimina
  3. ALAN SORRENTI - Live In Rimini Italy Summer 1974

    http://rockrarecollectionfetish.blogspot.it/2011/08/alan-sorrenti-live-in-rimini-italy.html

    Questo è il concerto grezzo,come registrato...benissimo che ci siano versioni migliorate...come detto sopra spero di trovare il concerto degli UNO ed eventuali altri brani del concerto di Alan,,,,,ciao

    DANILO57

    RispondiElimina
  4. Sarebbe bello avere Gli UNO e sentire un loro live

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Danilo sia per questo post, visto che la registrazione è stata effettuata da te personalmente, che per la tua testimonianza quì che mi fa davvero piacere... Ereano proprio altri tempi, in cui dopo la soppressione di un festival potevi andarti a vedere concerti alternativi simili. Oggi toccherebbe tornare a casa con le pive nel sacco.
    Mi unisco a Scorpione nella speranza che risalti fuori quel reperto unico (non solo nel nome eh eh eh) del concerto degli Uno... Fantascienza pura poterlo ascoltare...

    RispondiElimina
  6. Forza Danilo, in mezzo a quel casino infernale che è la tua music room, che ben conosco, sono certo che troverai gli UNO. Semmai vengo ad aiutarti negli scavi archeologici...

    RispondiElimina
  7. Vai ragazzi, forza che ce la fate, siamo qui tutti a fare il tifo per voi. Un bootleg degli Uno sarebbe advvero una pietra miliare e molto utile anche a livello storico per verificare quello che si dice circa questa band dal vivo, che a quanto pare non riusciva a riproporre il suono di studio per i troppi effetti e sovraincisioni da studio, appunto. Mi risulta che dal vivo Corrado Rustici dava una mano per sopperire alle carenze di suono che un trio non riusciva a coprire. Percui se le vostre ricerche (voglia Dio) avessero successo, potremmo avere il privilegio di sentire in concerto insieme i Rustici Brothers... Sarebbe fantastico cari amici George e Danilo

    RispondiElimina
  8. Tra le cose che ricordo quel concerto fu presentato evento speciale per il festival come UNO/OSANNA,percio' formazione ampliata....non c'erano band di supporto ma sia x loro sia per Sorrenti apri' gli spettacoli un fischiatissimo nuovo comico di nome....Grillo...ai tempi non era nessuno,,,mell'eventuale cassetta c'p pure lui....
    DANILO

    SPECIALE SANTAMONICA ROCK FESTIVAL 1974 - L'AUTODROMO RIBOLLE ROCK

    http://helaberarda.blogspot.it/2012/04/speciale-santamonica-rock-festival.html

    RispondiElimina