lunedì 5 novembre 2012

The Showmen - 1969 - The Showmen (1st album) + Bonus CD - The Showmen Live 1968-1969


TRACKLIST:

1.Un'ora sola ti vorrei (Marchetti-Bertini) - 3:00
 2.Credi, credi in me (Testa-Zawinul) - 2:35
 3.Di questo amore non parlo mai (De Angelis-Tommaso) - 2:36
 4.Voglio restare solo (De Angelis-Tommaso) - 2:25
 5.Allora deciditi ora (Mogol-Levitt-Sexter) - 2:16
 6.Get In (D.Brown) - 3:35
 7.Gloria, ricchezza e te (March-Grasso-Illingworth-Migliacci) - 3:08
 8.Piece of My Heart (Berns-Ragavoy) - 2:32
 9.Let Yourself Go (James Brown) - 2:09
 10.Non si può leggere nel cuore (Califano-Savio) - 3:06
 11.Papa's Got a Brand New Bag (J. Brown) - 3:21
 12.Basta che mi vuoi (Cassia-Tommaso) - 3:45

Eccellente gruppo partenopeo, un po' caduto nel dimenticatoio. Dopo il post dedicato agli Showmen2, naturale evoluzione della band originaria, vediamo di riscoprire l'unico LP degli Showmen, uscito sul mercato nel lontano 1969. Provenienti da una lunga carriera cominciata negli anni '60, gli Showmen pubblicano alcuni singoli di successo tra il 1968 e il 1969 con la loro originale formula basata su soul, rhythm & blues e pop italiano. Il gruppo si forma nel 1966 ad opera del bassista /cantante Mario Musella e del sassofonista James Senese (futuro leader dei Napoli Centrale)  A loro si unisce un giovanissimo Elio D'Anna, al sax e flauto. Il brano "Un'ora sola ti vorrei" vince addirittura il girone B del Cantagiro 1968 . Il gruppo originale si scioglie all'inizio degli anni '70. Dopo la breve esperienza Showmen2, Senese formerà i Napoli Centrale, mentre Musella tenterà senza successo la carriera solista (morirà nel 1979). Elio D'Anna, lo sappiamo, sarà uno dei fondatori degli Osanna. La musica del gruppo, nonostante l'impronta marcatamente "rhythm & blues" dovuta anche all'ascendenza nordamericana di Musella e Senese, si colloca su temi melodici come dimostrano i loro primi successi, rielaborazioni in chiave moderna di pezzi classici come "Non si può leggere nel cuore" e la già citata "Un'ora sola ti vorrei" . Nel 1969 partecipano al Festival di Sanremo in coppia con Mal con la canzone "Tu sei bella come sei". Nell'album del 1969 brillano le cover, sottolineate dalla voce "nera" di Mario Musella e dal sax di James Senese. Su tutte ricordo "Get in", "Piece of my heart" (portata al successo anche da Janis Joplin) e i due omaggi a James Brown: "Let yourself go" e "Papa's got a brand new bag".

FORMAZIONE:

Mario Musella: basso, voce
James Senese: sax, flauto, percussioni, voce
Elio D'Anna: sax, flauto
Giuseppe "Pepè" Botta: chitarra
Luciano Maglioccola: tastiere
Franco Del Prete: batteria e percussioni

The Showmen Live 1968-1969

Ho cercato di ricostruire in questo bonus CD un concerto live degli Showmen, cosa non semplice da fare tenuto conto della scarsità di materiale in circolazione. Più che altro si tratta di apparizioni televisive e qui il Tubo mi ha fornito un grande aiuto. Oltre a due diverse apparizioni al Cantagiro 1968 con lo stesso brano (abbiamo già detto sopra che vinsero il girone B) ho postato un breve concerto live datato 1969 che coincide con l'apparizione televisiva degli Showmen a "Speciale per voi", trasmissione condotta da Renzo Arbore (lo si ascolta nella presentazione dei brani). Assolutamente imperdibili "Introduction", cover dei Chicago e, soprattutto, l'incredibile versione della durata di oltre 10 minuti di "Papa's got a brand new bag", con tanto di assolo di batteria di Franco Del Prete. Non commento, invece, il duetto con Massimo Ranieri.

TRACKLIST:

01  Un'ora sola ti vorrei (7° Cantagiro 1968)
02  Un'ora sola ti vorrei (Finale 7° Cantagiro, Recoaro Terme 1968)
03  Introduction (Chicago cover - "Speciale per voi" 1969)
04  O' sole mio (The Showmen con Massimo Ranieri - "Speciale per voi" 1969)
05  Papa's got a brand new bag (James Brown cover - "Speciale per voi" 1969)

4 commenti:

  1. Grazie George,buon post,sei ormai diventato un Pro,complimenti !!!!

    RispondiElimina
  2. Caro Francone, forza, ci stai lasciando soli. A quando un tuo bel post???

    RispondiElimina
  3. Grazie di queste perle, veramente, ma il primo link non va, potete mettere l'album da qualche altra parte?

    RispondiElimina