martedì 19 novembre 2013

Serie "Bootleg" n. 130 - Banco del Mutuo Soccorso - 1976 - Campi Bisenzio (Firenze)

 TRACKLIST :

01 - Introduzione 1 (3:08)
02 - ? / R.I.P (13:29)
 03 - La conquista della posizione eretta / Non Mi Rompete (12:56)
04 - Introduzione 2 (1:00)
05 - Funerale (5:19)
06 - Garofano Rosso (2:31)
07 - Il Ragno (5:07)
08 - 750.000 anni fa l'amore (7:46)
09 - Dopo niente e piu lo stesso (12:37)
10 - Traccia II (3:26)
11 - Introduzione 3 (0:23)
12 - Metamorfosi (18:36)

Un altro bootleg dall'immenso archivio dell'amico Scorpione, che ci mostra il Banco live, nella formazione classica, dopo la pubblicazione dell'album "Garofano Rosso" del 1976, unica colonna sonora della loro carriera. Tre brani da quest'album sono infatti presenti in scaletta, il primo dei quali fa da introduzione a "R.I.P." (titolo del brano non meglio identificato, help me please). Per il resto, il solito grande Banco che, anche dal vivo, non sbaglia mai nulla. Non mancano i classiconi quali "La conquista della posizione eretta" e "Metamorfosi", che valgono da soli l'ascolto. La registrazione audience è di discreta/buona qualità, con il beneficio dei 37 anni trascorsi...

Nell'augurare a tutti buon ascolto ringrazio il grande Scorpione che non fa mai mancare i suoi preziosi contributi, e mi auguro che altrettanto facciate voi: un commento al giorno leva la pula di torno (ah no non era così...)

BANCO 1976 :

Vittorio Nocenzi - tastiere, voce
Gianni Nocenzi - tastiere
Renato D'Angelo - basso
Pierluigi Calderoni - batteria
Rodolfo Maltese - chitarra, tromba
Francesco Di Giacomo - voce

LINK 

Post by Scorpione & Captain

3 commenti:

  1. Dalla discografia del sito ufficiale http://www.bancodelmutuosoccorso.it/discografia.html
    Disco: "Banco del Mutuo Soccorso (1972)"
    Traccia 2. R.I.P. Requiescant In Pace

    Volendo è anche la cosa più banale, la prima che mi è venuta in mente prima di controllare.

    Saluti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooopsssss!!!!! Mi sa che ho letto male il post. Chiedo scusa.

      Elimina
  2. Capitano, se ti interessa ho trovato in questo blog un album italiano piuttosto raro.

    http://progressreview.blogspot.it/2013/11/roberto-laneris-two-views-of-amazon.html

    RispondiElimina