martedì 29 aprile 2014

Serie "Italian Neo Psychedelic Sound" n. 5 - SteepleJack - The great psychedelic sound from Pisa (Tuscany)

Quando si parla di gruppi toscani è sempre bene precisare la città di provenienza, conscio dell'atavico campanilismo che contraddistingue gli abitanti della regione. I pisani SteepleJack (da non confondere con una omonima band americana) sono stati più volte considerati - a ragione - tra i più grandi gruppi della neopsichedelia italiana degli anni '80. Ecco cosa scrive di loro il critico musicale Federico Guglielmi in "Terra di nessuno", nel booklet di "No-one's Land" (doppio CD antologico pubblicato nel 2011): " Musica intensa, quella degli Steeplejack. E anche musica strana, figlia della psichedelia, del blues, del rock’n’roll, ma nient’affatto confusa nell’amalgama di tante e diverse fonti di ispirazione. Demiurgo di una creatura così meravigliosamente contorta e visionaria è Maurizio Curadi: il suo approccio alla materia informe scaturisce da un talento innato e si esplica in una rara capacità di trasformare le note in messaggi subliminali"

Nella musica degli SteepleJack si possono avvertire echi e richiami sonori di Syd Barrett, Captain Beefheart, 13th Floor Elevators, John Coltrane, miscelati ad un blues primitivo e minimale e a profumi orientali. Insomma, abbiamo tutti gli ingredienti necessari per rendere grande questa band, tutt'ora in attività. Il post vi propone le prime due prove discografiche degli SteepleJack: l'EP del 1987 "Serena Maboose" e il primo LP del 1988, "Pow Wow", entrambi pubblicati dall'etichetta Electric Eye. Come sempre, non poteva mancare una manciata di interessanti bonus tracks

SteepleJack - 1987 - Serena Maboose (EP)
TRACKLIST:

01. Hot Summer Again
02. Fallin' Leaves and Autumn's Thrills
03. I Was Born in a Jungle
04. If I Had Possession Over Judgement Day
05. Nobody Around You
06. The Sky Is Full of Shadows

FORMAZIONE:
Maurizio Curadi - vocals, guitars, bass, drums, autoharp
Giovanni Villani - guitar in track 4

Ho tratto la biografia del gruppo toscano direttamente da Wikipedia. Vi consiglio inoltre di visitare il sito ufficiale degli Steeplejack

"Costituiti nel 1986 inizialmente come progetto solista dal chitarrista e compositore Maurizio Curadi dopo le esperienze con Useless Boys e Birdmen of Alkatraz, il gruppo registra nel giugno 1986 "High and Shakin' Trees", un demo contenente 5 brani, tramite il quale ottengono offerte discografiche da parte della Electric Eye e della High Rise. Optato per la prima, a fine '86 Maurizio Curadi registra un medley di due cover dei 13th Floor Elevators (Levitation e Don't Fall Down), con la partecipazione di Giovanni Villani (chitarra) e Alessandro Tellini (waterpipe e chitarra) che verrà allegato alla rivista Lost Trails. Fra la fine del 1986 e l'inizio del 1987 viene assemblato il master dell'EP di esordio (per l'appunto questo "Serena Maboose") che include alcuni brani presenti su "High and Shakin' Trees"(Falling Leaves and Autumn Thrills, Nobody Around You, Hot Summer Again)". Superba la cover di If I Had Possession di Robert Johnson. Una prova decisamente notevole, dove aleggia lo spirito dei 13th Floor Elevators, che lascia ben sperare per il futuro musicale della band. Tutti i brani sono suonati dal solo Maurizio Curadi (almeno così si legge nel sito ufficiale del gruppo, a dispetto di quanto riportato sulla back cover), ad eccezione di If I Had Possession, dove troviamo Giovanni Villani alla chitarra. 


SteepleJack - 1988 - Pow Wow
TRACKLIST:

01. Miss Springtime Sunset  
02. No-One's Land (My Sweet Red Toppanola)  
03. Say Green And Say Yellow  
04. Indian Cannonball  
05. Rooting Groundhog  
06. Stomp Around Huge Frog  
07. And You Walked Away  
08. Under A Thunder Of Stars 


LINE UP:
Maurizio Curadi - guitar, vocals, autoharp
Saverio Trabalzini - bass
Elio Gavarini - drums, percussion
Giovanni Villani - guitar, piano, baglama, backing vocals
with
Ermanno Danese - harmonica in track 5
Marco Marini - flute in track 3

Prodotto da Claudio Sorge, così come l'EP dell'anno precedente, “Pow Wow” si conferma senza dubbio come il vertice creativo degli SteepleJack. Il disco contiene un brano capolavoro come No-One’s Land,  dalle sonorità acide, molto vicino allo stile chitarristico del grande John Cipollina dei Quicksilver Messenger Service. Ma tutto il disco è su livelli elevatissimi: meritano una citazione la lunga cavalcata di Say Green and Say Yellow e la splendida Under  a Thunder of Stars (concordo con chi vi ha trovato echi dei primi Pink Floyd, ma d'altronde l'amore per Syd Barrett non è mai stato un segreto per i gruppi neopsichedelici italiani). Nel frattempo Maurizio Curadi decide di ampliare la formazione, coinvolgendo Elio Gavarini alla batteria e percussioni, Saverio Trabalzini al basso e Giovanni Villani alla chitarra. "Pow How", per la cronaca, venne recensito positivamente dalla stampa italiana (Mucchio Selvaggio e Rockerilla su tutti) ed estera (Freakbeat, Spin), tanto da venire considerato dalla critica tra gli album più importanti della psichedelia italiana di sempre.
La band appare in diverse performance live dove esprime al meglio la propria intensità sonora, dando sempre spazio all'improvvisazione collettiva contro l’imperante rigidità della scena post-punk. Nel 1989 Maurizio Curadi partecipa alle session di Song for Myself dei Not Moving, assieme a membri di CCCP, Neon, Sick Rose e Negazione.


Il seguito...

Uscito dalla line-up Villani, dal 1989 il gruppo assume l'assetto di power trio, mantenuto fino ad oggi, aggiungendo l'impiego occasionale di nastri pre-registrati e sampler. Nel 1990 partecipano al IV Metarock, dividendo il palco con Thin White Rope e Fleshtones. Dopo una parentesi durata alcuni anni, ripresa l'attività nel 1999 (con l'entrata di Alessandro Tellini al basso), gli Steeplejack coproducono con l'Aua Records l'EP in edizione limitata "Six Fishes from Unknown Seas" con cover di Captain Beefheart, Lou Reed e Syd Barrett. Nel 2011 viene pubblicato il doppio CD "No-One's Land", che riunisce "Serena Maboose" e "Pow Wow" - rimasterizzati dai nastri originali - aggiungendo un disco di inediti e rarità del periodo 1986-1990 (i master di High Shakin' Trees, No-One's Land, cover di Dylan e Barrett e un live del 1988 al Teatro Albatross di Genova). Un album che dovete assolutamente procurarvi se volete ascoltare l'opera omnia della band toscana.

A conclusione di questa lunga cavalcata attraverso la storia musicale degli SteepleJack, vi propongo un bonus disc con alcune rarità in studio e dal vivo. 

Bonus Disc - SteepleJack - Rarities Studio & Live 
TRACKLIST:

Studio tracks
01. Nobody Is Around You (dal demo tape "High Shakin' Tree - June 1986)
02. Tin Soldier (brano incluso nella compilation "Eights Colours n. 2" - 1988)
03. The Matter Of Dreams (Limited Edition Shape Single CD - 2005)
Live tracks
04. If I Had Possession Over Judgement Day (from home video - 2003)
05. Song For The Last Travel Crossings (inedito acustico - dal vivo a "Controradio" - 11.04.2005)
06. Green Earth There Was A Time (inedito acustico - dal vivo a "Controradio"- 11.04.2005)
07. No-One's Land (live @ Rebeldia, Pisa - 15.12.2006)
08. One Red Rose That I Mean & Octopus (Captain Beefheart & Syd Barrett covers - live @ Borderline, Pisa - 24.04.2011)
09. Aloneagainor (Love cover - live @ Shake Club, La Spezia, 09.03.2012)
10. Mizrab (Gabor Szabo cover - live @ Ex Wide, Pisa, 31.03.2012)
11. A field recording dedicated to Don Van Vliet (Captain Beefheart) by Maurizio Curadi solo guitar: 
a) One Red Rose That I Mean
b) Peon
c) Flavor Bud Living
d) A Carrot Is A Close As A Rabbit Gets To A Diamond (aka Ballerina)

Qualche breve nota informativa sui brani compresi nel bonus CD. La traccia presa dal demo del 1986 è interamente suonata dal solo Maurizio Curadi. Tin Soldier fa parte di una eccezionale compilation dedicata alla psichedelia italiana che, insieme a "Eights Colours vol. 1", vedrà presto la luce sulla Stratosfera. The Matter Of Things è stata pubblicata nel 2005 in un CD a tiratura limitata e vede la formazione a trio composta da Maurizio Curadi (voce, chitarra, armonica), Elio Gavarini (batteria e percussioni), Alessandro Tellini (basso). E' la stessa formazione presente nella sezione live. La parte più succosa è quella con i brani da vivo, con un omaggio ai miti degli Steeplejack, in particolare Captain Beefheart, Syd Barrett, i Love e nientemeno che il celebre chitarrista ungherese Gabor Szabo (già fonte di ispirazione di Carlos Santana - sua la Gypsy Queen poi apparsa su Abraxas). Assolutamente da non perdere i due brani acustici, rimasti inediti, suonati dal vivo nel corso di una trasmissione a loro dedicata, promossa dall'emittente radiofonica fiorentina "Controradio" nel 2005. L'ultimo brano live, pescato dal Tubo, fotografa il solo Maurizio Curadi, con la sua chitarra elettrica, a rendere omaggio a Captain Beefheart in un prato fiorito, in una mattina dell'agosto 2011. Mitico! Non c'è altro termine per definirlo.


Post by George

4 commenti:

  1. Hello! My name is Easywind - I am from Germany & I want to say: THANK YOU FOR ALL THE GREAT MUSIC & THE FASCINATING MUSIC! I LOVE YOUR BLOG!

    And I would like to introduce myself to you a bit, by inviting you, to visit my two YouTube channels, called "Easywind" & "Easywind Spaghetti Western". My channels are both specialized in 1970`s Italian cine-beat & funky dope from the late`60s until today!

    Within the last 3 years I have published more than 4000 short music-videos ( & slideshows) which I have all produced by myself! My videos combine my favourite tracks from movie-soundtracks with original movie cutouts.

    Please come over, visit my channels & have a look yourself. Your comments, critics & thoughts are more than welcome! Thank you! Yours, Easy

    "Easywind" at: https://www.youtube.com/user/eesywind

    "Easywind Spaghetti Western" at: https://www.youtube.com/channel/UC7Wga_QnHm9aw2zE8MW-_ww

    If you like, you can contact me at: easy-wind@arcor.de

    Best regards!

    Andy

    RispondiElimina
  2. Thanks Andy, I am very happy that you follow and appreciate our blog. I Invite all the stratospheric friends to visit your YouTube Channels.

    RispondiElimina
  3. Grandissimo ed indimenticabile gruppo. Grazieee

    RispondiElimina
  4. Get daily ideas and instructions for making THOUSANDS OF DOLLARS per day ONLINE totally FREE.
    GET FREE ACCESS NOW

    RispondiElimina