martedì 30 settembre 2014

Andromeda - 1978 - Andromeda

TRACKLIST :

01 - Baby drunk
02 - Con le mie lacrime
03 - Cammino
04 - Eternamente
05 - Hot land
06 - Lei non c'era
07 - Bar della posta
08 - Prigioniero di un sogno

Come vi avevo detto, ho tenuto per la fine le vere gemme nascoste tra le rarità che il nostro amato Anonimous Benefactor ha voluto condividere con la Stratospheric Astroship. Cominciamo con i friulani Andromeda, autori di un unico LP nel 1978: quanto sia raro quest'album non ve lo sto a raccontare, vi basti sapere che stava in cima alla wishlist praticamente dalla creazione del blog... E se, in altri casi, la rarità estrema non è sinonimo di qualità, con gli Andromeda ci troviamo di fronte ad un progetto a tratti interessante a livello musicale, certamente più nelle corde delle tematiche del nostro blog. Da notare particolarmente la buona apertura dell'album, "Baby drunk", che può ricordare, a debita distanza, i Nova degli esuli D'Anna e Rustici; l'orchestrona alla Casadei di "Eternamente", spezzata in maniera inaspettata da un lungo assolo di percussioni; "Cammino" e "Lei non c'era", pezzi vagamente in chiave soft prog e la finale "Prigioniero di un sogno", con un bell'assolo di chitarra a chiudere canzone ed album. Durante il percorso, ci toccherà tapparci il naso ascoltando pezzi imbarazzanti quali "Con le mie lacrime" e "Bar della posta" (soprattutto la seconda, a dire il vero, davvero commerciale in modo spudorato) che stonano in un album per altri versi interessante, di cui comunque consiglio caldamente l'ascolto...

Come spesso avviene con album di tale rarità, l'unica fonte attendibile e sicura per trovare informazioni è il buon vecchio e caro Italianprog, al quale vi rimando per leggere l'articolo completo: Gruppo friulano, il cui LP del 1978 è stato prodotto da uno studio di registrazione di Udine. Anche se risente di una scarsa qualità di registrazione e di esecuzione, il disco ha qualche momento interessante, e contiene brani originali e due cover. Nel disco suona anche il bassista Piero Pocecco, che aiutava anche il gruppo in concerto pur non essendo un membro effettivo (...)"

ANDROMEDA :

Gianfranco Mentil (chitarra, basso, voce)
Eddy Meola (sax, flauto)
Gianfry Lugano (tastiere)
Gianpiero Morsut (batteria, percussioni)

LINK

Post by Captain, thank you very much to A.B.

5 commenti:

  1. mille grazie per questa rarità!!!

    RispondiElimina
  2. Mi associo,1000 volte grazie!!!

    Salvatore

    RispondiElimina
  3. scusate , ottima rarità assoluta..l'unica cosa su tutto l'album si sente un fastidioso brusio di sottofondo: è la registrazione originale?

    RispondiElimina
  4. Ciao! Grazie per l'info!..Questo Lp me lo avevano donato anni fa...ora lo vorrei vendere...è in ottimo stato...a qualcuno interessa?

    RispondiElimina