venerdì 26 giugno 2015

Le Forze Nuove - Singoli 1969/1971 (mini post)

Le Forze Nuove, 1970 circa
   Secondo mini post direttamente ispirato dalla lettura di quel volume capolavoro che è "Terzo Grado - Indagine sul Pop Progressivo Italiano" di Alessio Marino e Massimiliano Bruno. Dopo il mini post dedicato ai Vulcani (ma quanti download sono stati fatti? Una cosa incredibile!), è ora il turno di questo sconosciuto gruppo proto progressive, Le Forze Nuove. Ringrazio gli autori di "Terzo Grado" (che stiamo contribuendo a promuovere) per l'ispirazione e per le rare foto che ho tratto dal loro volume e che mi sono permesso di pubblicare. Quella che segue è la discografia completa composta da tre 45 giri ufficiali e un singolo acetato.

Le Forze Nuove, 1970 circa
TRACKLIST

01. Dentro di me - 45 giri, lato A, 1969
02. Ora tu sei qui - 45 giri, lato B, 1969 - cover di Every step I make (every move I make)
 degli Hassles
03. Che nome dai - 45 giri, lato A, 1970
04. Le 7 del mattino - 45 giri, lato B, 1970
05. Troppo cielo sulla testa - 45 giri, lato A, 1971 - cover di Heaven on their minds
da "Jesus Christ Superstar"
06. Maledici il giorno che - 45 giri, lato B, 1971

ACETATO (45 GIRI)
07. Un mondo nell'anima - lato A, 1969
08. Tu sei la mia domenica - lato B, 1969

Brani 7-8: inediti stampati all'epoca e scartati dalla casa discografica, forse quasi migliori (per le sonorità proposte) dei due preferiti dall'Italdisc e stampati nel primo 45 giri (fonte: "Terzo Grado")


FORMAZIONE:

Carlo Simonetti - tastiere
Gianni Mazza - basso 
Marco Tamagni - batteria
Ascanio Lanzone - voce
William Siviero - chitarra


Tracciamo un breve profilo delle Forze Nuove, gruppo novarese del quale si sono perse le tracce da decenni. Nascono dall'incontro tra Carlo Simonetti e Gianni Mazza, quest'ultimo componente del gruppo Igor Mann e i Gormanni. Nei Gormanni vi era anche Marco Tamagni alla batteria. Sia Mazza che Tamagni, scontenti del repertorio troppo melodico di Igor Mann, lasciarono I Gormanni e con l'innesto di Lanzone e Siviero, provenienti dai Blue Birds, poi diventati Fragola e Panna, formarono il gruppo delle Forze Nuove. Il primo provino per l'etichetta Ducale-Italdisc era costituito da Eloise, di Barry Ryan e Crimson & Clover di Tommy James. Peccato che la versione italiana di quest'ultimo brano, Soli si muore, venne loro scippata da Patrick Samson. Il primo singolo ufficiale, risalente al 1969, fu Dentro di me/Ora tu sei qui (lato B una cover degli Hassles). Altri due brani incisi nello stesso anno, Un mondo nell'anima, di Memo Remigi e Tony De Vita, e Tu sei la mia domenica (composto dalle Forze Nuove) non vennero mai pubblicati ufficialmente e finirono in un cassetto. 


Dopo un singolo di transizione pubblicato nel 1970 (Che nome dai/Le 7 del mattino), nel 1971 incisero una coraggiosa versione in italiano di Heaven on their minds (dal titolo Troppo cielo sulla testa) tratta dal celebre musical "Jesus Christ Superstar". Il lato B, Maledico il giorno che, ha invece una genesi particolare che Carlo Simonetti ricorda su "Terzo Grado". In pratica il brano venne trovato su una musicassetta portata da un ragazzo che voleva fare ascoltare le sue composizioni. La registrazione piacque e venne riarrangiata e registrata in studio. Dopo quest'ultimo singolo il gruppo si squagliò come neve al sole. Le ragioni? "Storie di donne" ha confessato Carlo Simonetti. Non commento. Buon ascolto. 



Post by George 

1 commento:

  1. Giungono segnalazioni relative a difficoltà ad effettuare i download con mega. E' così? fatemi sapere.

    RispondiElimina