lunedì 25 luglio 2016

Serie "Battiato & Friends Special Fan Collection" n. 44 (Serie "Bootleg" n. 219) - Franco Battiato & Alice - Palasport Evangelisti, Perugia, 14 marzo 2016


Piccolo repost perchè il nostro amico Antonio LM ha confezionato le cover per questo bootleg, come al solito con gusto sopraffino. Le aggiungo "postume", spostando la bella photo gallery di George alla fine del post... Buon ascolto anche da parte del vostro affezionato Capitan, e grazie a George e Antoine per post e cover, vi voglio davvero bene ragazzi...


TRACKLIST DISC 1:

Franco Battiato set
01 L'era del cinghiale bianco 
02 Lo spirito degli abissi 
03 No time, no space 
04 Shock in my town 
05 Le nostre anime 
06 Povera patria 
07 La canzone dei vecchi amanti (La chanson des vieux amants) (Jacques Brel cover) 
08 La stagione dell'amore 
09 La cura 

Alice set
10 Dammi la mano amore 
11 Tante belle cose 
12 Il vento caldo dell'estate 
13 Per Elisa 
14 Veleni 
15 Il sole nella pioggia 


TRACKLIST DISC 2:

Franco Battiato & Alice set 
01 Nomadi 
02 La realtà non esiste (Claudio Rocchi cover) 
03 Prospettiva Nevski 
04 Summer on a solitary beach 

Franco Battiato Set
05 Gli uccelli 
06 Segnali di vita 
07 Cuccurucucù 
08 Centro di gravità permanente 
09 Bandiera bianca  / Sentimiento nuevo (con Alice) 
10 L'animale 
11 Presentazione della band 
12 Stranizza d'amuri 
13 Io chi sono 
14 I treni di Tozeur (con Alice) 


Splendida testimonianza sonora del breve e fortunato tour di Franco Battiato e Alice, nuovamente insieme sul palcoscenico dopo quasi 30 anni. La prima collaborazione risale al 1980, epoca in cui venne pubblicato il disco "Capo Nord" di Alice e il singolo Il vento caldo dell'estate. E' appena il caso di ricordare i duetti celebri fra i due quali Chanson Ego-centrique e I treni di Tozeur. Nel 1985 Alice dedicò al repertorio di Franco Battiato l'intero album "Gioielli rubati". Il tour congiunto Battiato/Alice ha attraversato l'intera Italia (ad eccezione di uno sconfinamento a Lugano il 21 febbraio) toccando una ventina di città fra le quali Bologna, Reggio Emilia, Trieste, Torino, Milano, Firenze, Roma per concludersi a Palermo il 7 e 8 aprile. Il debutto ha avuto luogo a Carpi il 13 febbraio. Ad accompagnare i nostri eroi l’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Carlo Guaitoli, Ensemble con cui Battiato si era già esibito per un breve tour nel luglio 2015.


Il concerto qui presentato è stato registrato a Perugia, al Palasport Evangelisti, il 14 marzo scorso ed è diviso in due set, rispettivamente dedicati ai due artisti, con alcune parti in comune. La scaletta è all'insegna della nostalgia. La voce di Alice, nonostante il trascorrere degli anni, è sempre bella e profonda. Da segnalare, all'interno del set congiunto, un omaggio a Claudio Rocchi con la cover di La realtà non esiste. Veramente un bell'evento che dopo tanto anni rinnova il sodalizio e l'intesa profonda fra i due artisti.

Un bel regalo della Stratosfera a ridosso della pausa estiva. Buon ascolto (dopo la photo gallery - nota der Capitano).


Link CD1 
Link CD2

Post by George, covers by Antonio LM

4 commenti:

  1. Grazie a te capitano per questo sito davvero prezioso. Ogni bene a te! Antonio

    RispondiElimina
  2. Le copertine dell'amico Antonio impreziosiscono questo post. Grazie davvero.

    RispondiElimina
  3. Scusate maè del 2015 o del 2016 ? non è molto chiaro

    RispondiElimina
  4. 2016. Errore di digitazione. Già posto rimedio. Grazie per avermelo fatto notare, Giuseppe. Ciao.

    RispondiElimina