domenica 24 luglio 2016

Lu Colombo


Lu e' nata nel 1952. Vive tra Milano, Firenze e qualche volta il resto del mondo ma in verita' "tra" e' il luogo dove trascorre la maggior parte del suo tempo. Si diletta con la musica e le parole da sempre fino a che il piacere diventa mestiere con le dovute conseguenze per se' e per tutti.

Da adolescente, negli anni ‘60, inizia a cantare e a suonare la chitarra, registra come corista con il gruppo Stormy Six e fa parte del trio Plastic Doves. Negl anni ’70 è attiva in teatro dove scrive e cura colonne sonore, lavora in uno studio di registrazione e montaggio cinema dove registra anche jingles pubblicitari. In quegli anni lavora anche part time in una rivista musicale come grafica. Nel 1981 Lu Colombo, appassionata di musica ballabile, lancia nel mercato della musica dance il brano Maracaibo ballata d’amore e d’avventura. 








Nell’82 firma con l’etichetta Emi Italia e pubblica il singolo Dance All Nite, con il quale nel 1983 partecipa al Festivalbar e vince il Disco estate di Rimini.








Il brano verrà poi incluso insieme a Maracaibo nella colonna sonora del film Vacanze di Natale. Nel 1984 Lu partecipa di nuovo al Festivalbar con Aurora, mentre nell’edizione 1985 presenta Rimini Ouagadougou dopo aver vinto il Festival di Saint Vincent. Poi Lu esce lentamente dalla scena dance rimanendo fuori dalla musica per tutti gli anni 90. Nel 2001 produce un cd dal titolo Maracaibo 20th Anniversary per Self Distribuzione . Nel 2011 una versione reggae di Maracaibo per il trentesimo anniversario e una versione in spagnolo.






Lu svolge anche una intensa attivita' come decoratrice murale e pittrice. Ha partecipato a importanti lavori di restauro in tutto il mondo.
Dopo una lunga pausa di riflessione e ricerca musicale nel 2004 Lu fa il suo ritorno con Maurizio Geri in un album swing: L’uovo di Colombo, Trimurti records, nel quale produce una nuova versione di Rimini-Ouagadougou, dove si conferma come autrice, cantante e produttore. In questo disco si respirano varie influenze musicali, dagli anni 30, al latino,dal pop anni 70 alla canzone d'autore. Questo album nello stesso anno la porta anche al Festival di Musica di Mantova. 
Nel 2008 interpreta 19 giorni e 600 notti (cover di 19 días y 500 noches di Joaquin Sabina nell’album dei Pan Brumisti Quelle piccole cose) presentato al Premio Tenco.



Nel 2009 Lu collabora con il gruppo musicale bresciano dei “The The” per la realizzazione del disco Lupai, composto da brani cover ballabili anni ’70, Il disco esce in edicola e gli introiti sono destinati a finanziare iniziative umanitarie in Guatemala e in Ghana.





Nel 2012 Lu pubblica il disco Molto piu’ di un buon motivo Artup records, interamente dedicato a Joaquin Sabina in cui interpreta ben 12 canzoni, tutte tradotte in italiano da Sergio Sacchi del Club Tenco, tra queste ripropone 19 giorni e 600 notti. Nel 2013 Lu partecipa al Premio Tenco con il suo gruppo -Marco Poggiolesi-Michele Staino-Ferdinando Romano-Andrea Brogi.
Nel 2014 Lu con il gruppo,si reca in Spagna per un concerto al Tinta Roja di Barcellona nel programma di Cose di Amilcare e a Madrid dove incontra Joaquin Sabina. Il suo nuovo lavoro nasce dalla passione per le canzoni di Joaquin Sabina, cantautore spagnolo celeberrimo, quasi sconosciuto in Italia. Il mondo di Sabina e' vicino al mondo interiore di Lu che usa la voce in modo nuovo per enfatizzarne i contenuti. Sergio S. Sacchi si impegna nella produzione artistica coinvolgendo numerosi musicisti. Lu forma un trio e parte per girare un video in Camargue alla festa dei gitani.

Bonus:





12 commenti:

  1. Mega chiede la "chiave di decrittazione"......

    RispondiElimina
  2. Grog, vedo che utilizzi anche tu Mega, ma terminato l'upload, quando digiti ottieni link, devi scegliere "link completo", con la chiave di decrittazione. Ciao

    RispondiElimina
  3. richiede la chiave di decrittazione.. :(

    RispondiElimina
  4. Nell'attesa di poter ascoltare questo stupendo post, attendo anch'io la risoluzione relativa alla suddetta chiave...

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. peccato non poter sentire questo magnifico post...non si può far qualcosa per decrittarlo?grazie

    RispondiElimina
  7. Mi unisco a quelli che chiedono la chiave di decrittazione. Attendo di sentirlo.

    RispondiElimina
  8. OK signori, scusate l'enpass, non conosco bene il nuovo uploader ed ero via. Direi di aver ripristinato il tutto, se dovesse esserci ancora qualche casino ditemelo, che cambio uploader

    RispondiElimina
  9. grazie mille per questo interessantissimo post

    RispondiElimina
  10. Thank you! :-)

    ~ knut

    RispondiElimina
  11. Credevo che il brano ''Maracaibo'' lo avesse composto David Riondino, avendolo ascoltato la prima volta nella versione cantata da lui... Grazie per il tributo reso a Lu Colombo:post sublime!

    RispondiElimina