mercoledì 23 novembre 2016

Robert Genco - 1977 - Beyond the life (Oltre la vita) - Repost - Cd version + bonus tracks

- Dedicato a tutti i freaks -



Introduco il nostro amico Francone brevissimamente, soltanto per ringraziarlo pubblicamente per l'ennesimo regalo alla stratosfera (ed insieme a lui ringrazio Matthias Scheller, che ha permesso questo post). Una sola considerazione: leggete l'articolo (e soprattutto il libretto del CD, qui riportato integralmente) e capirete la levatura e la profonda conoscenza musicale del nostro amico Frank-One, che ci onora con le sue squisite collaborazioni. Attendo un po' di calore anche dagli altri frequentatori della stratosfera. Buon ascolto e buona lettura dal vostro capitano...

 

"Miei cari amici, eccomi ben oltre 4 anni dopo il post originale, non solo a commentare, ma anche ad integrare l'ennesimo gran bel lavoro dell'oramai mitico George. Faccio riferimento al post datato 27 Settembre 2012 dedicato a Robert Genco ed al suo album Beyond the life del 1977. E nonostante il "vecchio" link fosse ancora attivo, ben 3 sono i motivi che mi hanno indotto ad "integrare", e scusate se ripeto il termine, ma mi sembra assolutamente il più appropriato, il precedente lavoro, e questi sono: 1) il caro George ha postato la versione zippata dal vinile, ed essendo questa qui presente invece la versione derivante dal cd, "dovrebbe" essere qualitativamente migliore, benché per noi vecchi dinosauri il fascino del microsolco rimanga insostituibile. 2) nel post di George si fa menzione alle 2 bonus tracks presenti nella ristampa del cd, ebbene.....eccole qua. Entrando nello specifico, non sono altro che i 2 brani del successivo 45 giri : Rock and rock - Una notte per danzare, pubblicato, come poi confermato dal Maestro Augusto Croce, anche questo nel 1977, ma ancora di incerta pubblicazione ai tempi della stesura delle note del booklet che accompagnava la ristampa del cd. Ed infine ecco il terzo ed ultimo motivo, e Vi prego concedetemi un briciolo di vanagloria : nel post di George si lamentavano le poche notizie inerenti l'artista in questione ed il suo lavoro. Orbene, poiché a suo tempo il fraterno amico Matthias Scheller mi commissionò la stesura di alcune note per la ristampa in cd di questo disco, mi trovai a produrre....il qui presente "capolavoro" che mi accingo a regalarVi, non prima di ringraziare lo stesso Matthias per avermi dato la possibilità di questa pubblicazione senza remora alcuna. E benché contrario ai nostri princìpi, credo che almeno la menzione dei suoi siti BTF/AMS sia assolutamente doverosa, nonché l'invito a visitarlo (e magari farci qualche acquisto, visto la valdità delle proposte musicali ed i prezzi contenuti - Nota del capitano), non fosse altro per averci concessa la possibilità di pubblicare quello straordinario concerto che fu "La Notte delle chitarre - Parco Lambro e dintorni", nonché quanto qui presente, senza nulla chiedere né obiettare. Bene, spero che tutto sia di Vostro gradimento, che l'ascolto Vi sia piacevole, e soprattutto… buona salute a tutti. Frank - One".



Libretto interno del CD (a cura di Ubaldo "Franco" Cibei) - Cliccare per leggere agevolmente


Per chiudere in bellezza, e completare il post, ecco a voi le cover del singolo da cui sono tratte le 2 bonus tracks


Post by Frank-One with a little help by Captain, thank you very much to Matthias Scheller

5 commenti:

  1. Un disco superlativo dove gli strumenti si rincorrono meravigliosamente: Frank-One, Capitano e Matthias Scheller siete a dir poco magici!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per l'ottimo post. Per me si tratta di un gran bell'album, ingiustamente ignorato da molti. Vorrei aggiungere ai motivi citati da Franco per la pubblicazione di questo disco anche un altro: purtroppo solo dopo la sua morte sono riuscito ad avere qualche informazione in più su Roberto Genco, scomparso alla fine del 2014 dopo una vita particolarmente difficile e avara di soddisfazioni. Un valido batterista che avrebbe meritato più successo!

    RispondiElimina
  3. Olé Francone, sei la gioia di noi completisti. Gran bel disco che ora possiamo ascoltare in versione ripulita. Thanks friend.

    RispondiElimina
  4. Urca!!! Sono stato fuori una settimana, ritorno e ritrovo una sfilza di post, alcuni veramente belli: Hopo e... questo che, per il sottoscritto, è veramente fantastico. Ma... quanto lavoro lì nella STRATOSFERA. Un GGRRAAZZIIEE dal profondo del cuore. Mimmo

    RispondiElimina
  5. Grazie a voi, avevo già scaricato e apprezzato (molto) questo autore. Adesso scarico versione CD; ma non garantisco che sarà questa a prendere il posto (nell'ascolto) del vinile scoppiettante.
    Grazie.
    enrico

    RispondiElimina