sabato 17 marzo 2018

Le compilation della Stratosfera Vol 22 - Vari interpreti - 1994 - I Disertori - Ivano Fossati riletto da...


TRACKLIST :

01 - La canzone popolare (Afterhours)
02 - Panama (Mau Mau)
03 - Naviganti (La Crus)
04 - Discanto (Gang)
05 - La madonna nera (Rosso Maltese)
06 - Passalento (Paolo Fresu)
07 - La volpe (Dissoi Logoi)
08 - Gli amanti d'Irlanda (Modena City Ramblers)
09 - Una Notte In Italia (Andrea Chimenti)
10 - Johnny Sayre Il Perdono (Diaframma)
11 - Terra dove andare (Yo Yo Mundi)
12 - Lunario Di Settembre (Ciroma)


Questa nuova compilation, che fa il paro con i "Fatti e rifatti" appena pubblicati, appare qui per espressa richiesta di alcuni nostri frequentatori. Grazie mille dunque a Marco Osel (musica) e Frank-One (scan libretto, qui riprodotto integralmente), che si sono immediatamente attivati per reperire e rendere fruibile a tutti questa gustosa raccolta di brani di Ivano Fossati, rivisti e reinventati da gruppi emergenti o già affermati degli anni 90.


Inutile descrivere i vari brani, saranno i fruitori ultimi, a seconda dei loro gusti e della predilezione verso alcune band piuttosto che verso altre, a decidere a quali canzoni dedicare più ascolti. Quello che posso dire è che ci troviamo di fronte ad una raccolta di ottimi brani (una specie di "the best", se vogliamo) di uno dei migliori cantautori italiani, reinterpretati da un manipolo di ottime band, alcune delle quali molto note ancora oggi. 

Qui si esaurisce il mio modesto accompagnamento al regalo dei nostri amici. Con la speranza di trovare più tempo da dedicare al blog nel prossimo futuro, vi saluto con un abbraccio. Il vostro Capitano.


 
LINK

 Buon ascolto a tutti, in coro, da Osel, Frank-One e dal vostro vecchio Capitano...
 

6 commenti:

  1. Magnifico regalo (sebbene, a mio avviso, il tributo del 2012 - Pensiero stupendo - fosse superiore a questo) e recensione del disco come sempre inappuntabile. Grazie.

    RispondiElimina
  2. prima di tutto grazie per la velocità di "postaggio", scusate se non inviato gli scan......nella fretta ho messo solo la front cover.
    Beh, ovviamente Pensiero Stupendo è un'altra cosa, con riletture di grandi interpreti più filologiche....qui però ,a mio avviso, ci sono due gemme che da sole valgono l'album,e cioè DISCANTO dei miei amati Gang che ne danno una versione sanguigna e sublime e la splendida PASSALENTO fatta da quel mago di Fresu!!!!!
    Non da meno UNA NOTTE IN ITALIA di Chimenti......

    RispondiElimina
  3. Grazie infinite di questo post. Stimolato dall'ascolto sono andato a riascoltare Lunario di settembre nella versione originale di Fossati, brano che cito sempre con gli amici quando si discute dei tempi bui dell'inquisizione e dei processi per stregoneria. Come menzionato dal carissimo Osel, adoro anch'io i Gang. Fresu l'ho visto in concerto con Antonello Salis e, in quel frangente, ha estratto dal suo strumento un'infinità di suoni avvolgenti.

    RispondiElimina
  4. Che dire? Non so come ringraziarvi!!! Come detto di questo album possiedo una cassetta che non funziona più e adesso finalmente posso riascoltarlo! Soprattutto per la meravigliosa "Discanto" dei miei amatissimi Gang di cui mi vanto di essere amico personale.... Grazie di cuore a tutti quanti fratelli! Vi abbraccio!
    Andyrock66

    RispondiElimina
  5. tanto per non farci mancare nulla ho inviato un superbo concerto di Fossati nell'87

    RispondiElimina