sabato 30 novembre 2019

Crystals - 1992 - Crystals (registrazioni del 1973)

Front cover Mellow - 1992
TRACKLIST:

1. Wrought Iron (4:00)
2. Time Out (3:14)
3. Feeling (5:00)
4. If She's Still Mine (3:56)
5. Sad Story (5:42)
6. Persian Carpet (3:53)
7. Policeman (4:31)
8. Woman Under Water (4:13)

Back cover Mellow - 1992
FORMAZIONE

Carlo Degani - voce solista, percussioni
Giorgio Piazza - basso
Giorgio Santandrea - batteria, percussioni
Marcello Todaro - chitarra acustica, chitarra elettrica
Nanni Civitenga - chitarre
Paolo Tofani - compositore (di tutte le tracce)


BREVE PREFAZIONE BY GEORGE
La proposta di postare questo gioiellini proveniente dagli anni '70 mi è giunta dall'amico Frank-One e visto che condivido con lui l'apprezzamento per questo lavoro,  eccovi di seguito la recensione dello stesso Frank-One. Il post è arricchito dalle copertine sia dell'edizione Mellow del 1992 che della Akarma del 2003. Non mi resta che ringraziare Frank-One per questo ottimo contributo e per il piacere di realizzare questo post a quattro mani.


COMMENTO BY FRANK-ONE
Quando entrai a far parte della famiglia della Stratosfera, questa era in auge già da anni, cosicché accadde che pubblicassi lavori già postati da altri amici che non ero stato capace di trovare tramite la ricerca “TAG”. E così quando il mitico George ci ha deliziato col suo lavoro su Giorgio “Fico” Piazza ho subito pensato : “Figurati se i Crystals non sono già presenti in questa grande creatura!”, e invece cerca che ti ricerca…nulla, ed allora provvedo subito.
I supergruppi, chi erano costoro? Beh, avete in mente Crosby, Stills, Nash & Young? E anni dopo gli Asia? Anche in Italia avevamo avuto proprio il Supergruppo : Ricky Gianco , Victor Sogliani dell’Equipe 84, Mino Di Martino de i Giganti, Gianni Dall’Aglio de i Ribelli, Pietruccio.Montalbetti de i Dik Dik, ed in tempi più recenti gli Extra. Bene! Nel 1973 quattro grandi musicisti appartenenti a gruppi altrettanto importanti si misero insieme ed incisero un album per la Cramps, che però non vide mai la luce. Il gruppo fu chiamato Crystals ed il titolo dell’album ebbe lo stesso nome della band. 
, i componenti della quale erano  Giorgio Piazza (Premiata Forneria Marconi), Giorgio Santandrea (Alphataurus), Marcello Todaro (Banco del Mutuo Soccorso), Nanni Civitenga (Raccomandata Ricevuta di Ritornoe poi Samadhi) con l'aggiunta del debuttante Carlo Degani alla voce e percussioni. 


Abbeveriamoci come spesso facciamo alla fonte dell’amico maestro AUGUSTO CROCE e il suo sito ITALIANPROG per avere notizie sui Crystals e il loro unico lavoro.

Con una formazione così importante, è strano che questo gruppo abbia avuto una vita così breve. I Crystals furono una specie di supergruppo composto da musicisti di grande esperienza, ex componenti di gruppi importanti sotto la guida di Paolo Tofani (Area ed Electric Fankenstein) che risulta compositore di tutti i brani. Il gruppo registrò un album da pubblicare su etichetta Cramps, ma per ragioni misteriose questo non accadde, e il disco è comparso solo in CD all'inizio degli anni 90 (pubblicato nel 1992 per la Mellow Record di Mauro “Faraone” Moroni – ndr). Inutile dire che la qualità dei musicisti è eccellente, nonostante una certa mancanza di originalità. I testi sono in inglese, anche se l’album ha lunghe parti strumentali, e il genere musicale è più vicino ai gruppi inglesi che al suono prog italiano. C’è un evidente influenza dei Led Zeppelin in Time Out, molto simile negli arrangiamenti musicali e vocali al tipico suono di Page e Plant, o in Policeman con un tocco di folk. Tutto sommato un documento interessante di quello che sarebbe potuto essere un gruppo importante nella scena italiana”.
Come già detto il lavoro fu pubblicato in formato CD solo nel 1992 dalla Mellow, per poi essere ristampato anche dalla Akarma nel 2003 sempre in CD ma con copertina differente ed in formato digipack.

Front cover Akarma - 2003
Una curiosità dell’album è la presenza del brano Feeling che compare anche in Electric Frankenstein, per quanto qui in versione più corta. D’altra parte non va dimenticato che l’autore dei testi e delle musiche fosse proprio Paolo Tofani. E’ molto strano che l’Akarma non abbia stampato anche il vinile di questo album, cosa già fatta con altri gruppi che non ebbero la possibilità di pubblicare ai loro tempi. Mi vengono in mente Moby Dick, Buon Vecchio Charlie o Bauhaus, quest’ultimo con le note interne scritte da quella gran bella persona che corrisponde al nome di Giorgio Meloni, uno dei più grandi esperti di Progressive e non solo italiano. Da parte mia sto facendo pressione sul mio caro amico Matthias Scheller (BTF/AMS) perché provveda almeno lui, come già fece con Buon Vecchio Charlie, ma sembra che qui il problema dei diritti sia molto complesso, per cui posso solo salutarvi con gli auguri di un buon ascolto e soprattutto di buona salute,  

Back cover Akarma - 2003

Post by George - Words & Music by Frank-One

14 commenti:

  1. Scusami ma chiede la chiave di decrittazione
    Si può rimediare? Grazie

    RispondiElimina
  2. Cari George e Frank-One, in effetti non si riesce proprio ad effettuare il download: attendo la creazione del link funzionante e ringrazio anticipatamente.

    RispondiElimina
  3. Idem, chiede la chiave di decrittazione

    RispondiElimina
  4. Ciao George Mega chiede una password

    RispondiElimina
  5. Nell'attesa che George ponga rimedio al problema che state segnalando, i più impazienti possono scaricare l'album a questo link, non dimenticando però che resterà attivo "solo" 21 giorni, ma a quel punto sono certo che George avrà già provveduto. Grazie per l'attenzione Frank - One

    http://www.fileconvoy.com/dfl.php?id=g54f3beb9f92c91fa1000211302832ca5f5d7735e0c

    RispondiElimina
  6. Ciao amici, non so come mai Mega richieda la pw. Io gli upload li faccio sempre sempre pw e menate varie. Forse perché sto per esaurire i 50 giga free. Cmq ora rifaccio l'upload. Troverete un NEW LINK

    RispondiElimina
  7. grazie 1000, era un disco che cercavo da tempo (senza impegnarmi troppo a dire il vero) e ritrovarmelo qui su un piatto d'argento mi rende felice
    :-)

    RispondiElimina
  8. scusate, il new link funziona?

    RispondiElimina
  9. Francesco (Silverado)3 dicembre 2019 19:13

    Sì, il nuovo link funziona. Grazie per il solerte cambio.

    RispondiElimina
  10. Grazie Stratosfera!
    Grandi nomi per un gruppo pazzesco!
    Bellissimo, peccato abbiamo fatto solo un disco.
    enrico

    RispondiElimina
  11. Grazie mille del nuovo link: brani deliziosi!

    RispondiElimina