domenica 25 ottobre 2020

Serie "Bootleg" n. 317 - Alan Sorrenti - Teatro Astoria, Firenze, 17.05.1973 (addendum)

 

TRACKLIST:

01. Serenesse
02. Vorrei incontrarti
03. Oratore
04. Una luce si accende
05. Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto 
06. A te che dormi


MUSICISTI:

Alan Sorrenti - voce, chitarra acustica
Tony Marcus - violino
Francis Monkman - sintetizzatore, pianoforte
David Jackson - flauto
Tony Esposito - percussioni, batteria
Mario D'Amora . pianoforte (?)
Vince Tempera - tastiere (?)


Questo post nasce come "addendum" a quello pubblicato ieri e contiene l'intero show di Alan Sorrenti tenutosi il giorno successivo a quello di Genova nel Teatro Alcione. Qui siamo a Firenze, nel Teatro Ariston il 15 maggio 1973. Poche parole per descrivere questo "concerto ritrovato" nella massa di CD (che ho collocato sulle mie scaffalature in rigoroso ordine alfabetico) all'atto di posizionare il Cd con il concerto di Genova, grande regalo di Marco Osel. Proprio non ricordavo di averlo. Tra l'altro è scomparso da tempo  dal web. Sono rimaste solo le copertine che aveva realizzato a suo tempo l'amico Danilo Jans. La scaletta si differenzia dal concerto di Genova solamente nel bis: qui Alan propone "A te che dormi" (tratto da "Come un vecchio incensiere") al posto di "Un fiume tranquillo". L'unica pecca di questa registrazione, tutto sommato discreta, risiede in un fastidioso difetto nella parte centrale della suite "Come u vecchio incensiere". Il resto fila liscio. Osservando l'inserto promozionale tratto da "Ciao 2001" (nella back cover) si legge che accompagnavano Alan Sorrenti anche Marco D'Amora e Vince Tempera. Mah, chissà se c'erano veramente. E' tutto. Buon ascolto.



Post by George

11 commenti:

  1. Il maestro Vince Tempera, nel '73, sotto contratto con la Emi-Harvest, stessa casa discografica di Alan, registrò il suo primo album "Art" (che invierò quanto prima). Partecipò anche alla realizzazione de "La casa del lago" dei Saint Just di Jenny Sorrenti (sempre in casa Emi). Quindi può darsi che facesse parte dei musicisti che accompagnarono Sorrenti in quel periodo.

    RispondiElimina
  2. Se mi invii i file di Art mi fai una cortesia, Gaetano. Io ho il vinile,ma salta in parecchi punti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inviato Art insieme a Temperix del '76 e alcuni bonus dei The Pleasure Machine (Tempera, Ellade Bandini e Ares Tavolazzi).

      Elimina
  3. Bellissima accoppiata, grazie mille a George ed Oselper questo post ed il precedente

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Sono sempre sorpreso dalla quantità e (spesso) qualità dei contributi postati. Per chi, come me, è over 60 ed era un appassionato di musica prog si tratta di flash back molto belli. Avevo anch'io qualche cassetta di concerti dell'epoca (di qualità mediocre) ma sono andati persi, purtroppo.
    Grazie sempre!!
    gG

    RispondiElimina
  6. Grazie per questa chicca.
    Ho una richiesta: qualcuno potrebbe reuploadare il Be-In 73 di Napoli?

    RispondiElimina
  7. Tanto per rimanere in quegli anni magici ho inviato un concerto soundboard dei Tony Esposito del 74!

    RispondiElimina
  8. Grazie mille anche per questo bel live. Attendo con entusiasmo il Tony Esposito speditovi da Osel.

    RispondiElimina
  9. dei Saint Just dal vivo non si trova niente? Mi risulta che parteciparono al Be-In 73 ma non sono arrivato in tempo a d/l il post in questo sito, includeva i SJ?

    RispondiElimina