sabato 15 ottobre 2011

Serie "Bootleg" n. 4 - Acqua Fragile - 1975 - Live in Emilia - Spring 75


TRACKLIST :

01 - Take 9
02 - Cosmic Mind Affair
03 - Bar Gazing
04 - Professor
05 - Going Out
06 - Science Fiction Suite
07 - Mean Woman Blues
08 - Morning Come
09 - Prelude in C Major
10 - The end

Su richiesta di Filippo, anticipo il post dedicato a questo bootleg degli Acqua Fragile, primo gruppo di Bernardo Lanzetti. Ma prima di tutto voglio quì ringraziare nuovamente Pippo1955, autore di questo e numerosi altri uploads, grazie al quale la mia wishlist sta dimagrendo considerevolmente. Questo album fotografa l'ultimo periodo di questa storica band del rock progressivo italiano, che infatti si scioglierà proprio quello stesso anno, con l'entrata di Lanzetti nelle file della Premiata Forneria Marconi. La caratteristica che rende una vera rarità questa registrazione live è il fatto che, al posto del dimissionario Giuseppe Mori, alle tastiere milita l'ex Trip Joe Vescovi e questa è l'unica testimonianza sonora di questa formazione. Il suono è tutto sommato più che decente, vista l'età della registrazione, e la presenza del grande tastierista è quantitativamente e, soprattutto, qualitativamente di grande importanza per il sound del gruppo (ascoltare per credere).

Gli ACQUA FRAGILE :

Bernardo Lanzetti - Voce, chitarra
Gino Campanini - Chitarra, voce
Joe Vescovi - Tastiere, voce
Franz Dondi - Basso
Pier Emilio Canavera - Batteria, chitarra acustica, voce

Buon ascolto ai viaggiatori della Stratosfera

LINK

5 commenti:

  1. Bellissimo. Fantastica l'idea di postare dei bootleg, anche se ufficiali o semi. Vale anche per le registrazioni private?
    Pippo

    RispondiElimina
  2. Eccome se vale, anzi sarebbe stupendo avere sulla stratosfera dei pezzi unici come questi. Anch'io possedevo su 2 cassette, e probabilmente posseggo ancora, una bellissima e davvero di buona qualità registrazione di una tre giorni di prog a Roma degli anni 90, con Metamorfosi, Osanna e un fantastico Balletto di bronzo con commenti del pubblico davvero gustosi (ricordo qualcuno che urlò a Gianni Leone, che aveva invitato il pubblico ad insultarlo nei peggio modi, "Fai le bolle cor culo", rido ancora oggi a pensarci). Purtroppo, anche se ritrovassi i nastri, non ho la strumentazione tecnica neppure per ascoltarli, immagina poi per digitalizzarli. Peccato veramente. Se hai del materiale, magari di decente qualità audio, sarebbe davvero gradito un upload.

    Grazie ancora e a presto...

    RispondiElimina
  3. Caro Roby possiedo numerose registrazioni live (tutte digitalizzate) di concerti che ho avuto la pazienza di registrer fin dal lontano 1974 (il primo che possiedo è l'introvabile concerto dei Genesis al Palasport di Torino, il 3 febbraio 1974, in occasione del "Selling England Tour". Ho nastri (ora su CD) di rari concerti dei Goblin, Orme, PFM (tantissimi), Banco, un fantastico Battiato a Santhià nel 1982, ecc.). Molte di queste registrazioni le ho passate al mio carissimo amico d'infanzia Danilo, che a sua volta le ha postate sul suo Roch rare collection fetish. Sempre lì vi è un ottimo Alan Sorrenti dal vivo a Firenze nel 1973. Cercate in quel sito e troverete molte meraviglie. Peccato che negli anni precedenti non avessi ancora il mio mitico K7 Philips (parlo del 72-73): e così ho ascoltato, ma non registrato, Osanna (Palepoli tour), Orme (Felona e Sorona Tour), Maxophone (supportr degli Area), Arti e Mestieri (supporter PFM), NT Atomic System, ecc ecc. Sempre su Fetish abbiamo postato un incredibile spezzone del Pop Meeting di Torino del 1974 (dove noi c'eravamo), con Perigeo, Battiato, Claudio Rocchi e Bennato. Registrazione dignitosa, eccezionale documento sonoro.
    Ci sentiamo presto. E continua così, caro Roby.
    George56 (Pippo sono sempre io, ma era nel messaggio di prova).

    RispondiElimina
  4. Yhank you very much!

    RispondiElimina