lunedì 28 maggio 2012

Stani Labonia - 1978 - Amarsi

TRACKLIST :

01 - Aspettando primavera
02 - Amarsi
03 - In due
04 - E Jennifer non sa
05 - Ad un amico
06 - La prossima donna
07 - La rosa d'ambra
08 - 6878 (bonus track 1979)
09 - Paola (bonus track 1979)

E' un vero onore, per me, presentare agli stratosferici amici del nostro blog questo introvabile album, che avevo aggiunto alla mia wishlist dato che, pur non trattandosi di un album di rock progressivo, tra i musicisti che coadiuvarono Stani Labonia (vero nome Stanislao Smiraglia) nella registrazione di questo long playing, figurano diversi nomi eccellenti della scena progressive italiana: Jenny Sorrenti dei Saint Just, Gaio Chiocchio membro fondatore dei Pierrot Lunaire, Enzo Avitabile e Gianni Guarracino, ex Città Frontale. Un nucleo di musiscisti molto validi, dunque, che rendono questo disco un ascolto più che interessante ed appetibile anche per i puristi dell'italian prog. Arricchisce il post l'inclusione dei due pezzi provenienti da un ancor più raro singolo di Stani Labonia del 1979, che penso completi la sua discografia. Ma ciò che rende davvero straordinario questo post è la "fonte" dalla quale è stato tratto il file: la registrazione proviene infatti dall'unica copia in vinile in possesso dell'artista stesso, e l'album viene condiviso sulla Stratosfera con tutti voi per gentilissima intercessione del figlio di Stani Labonia, Davide.

Nell'attesa che Davide faccia leggere questo post a suo padre e con la speranza di ricevere, in seguito, qualche rigo di commento dal protagonista stesso del post, mi azzardo io a fare una mini recensione "alla buona" del disco, al quale ho dedicato ripetuti ascolti in questi 2 giorni. Il genere dominante è un rhythm'n'blues con venature funky, molto ben suonato ed arrangiato, le parti solistiche sono piuttosto limitate ma ben inserite e piacevoli all'ascolto. La voce di Stani è molto particolare, potente e dolce allo stesso tempo, tanto che fatico a trovare dei paragoni con altri vocalist dell'epoca. I testi, anche nelle canzoni più sentimentali, non sono mai banali e l'ascolto in generale è piacevole. Tra tutte le canzoni quella che per ora mi ha colpito di più rimane l'opening track "Aspettando primavera", con un testo molto particolare ed un ritmo fantastico, con le parti cantate molto incisive e ben inserite... Molto bene, dopo questa ciofeca di mini recensione, della quale mi vergogno un po', lascio le ultime righe del post a mister Augusto Croce che, su Italianprog, si è occupato brevemente di Stani Labonia: "L'unico album di questo cantautore per la It, sebbene non particolarmente vicino alle sonorità progressive, è interessante per la partecipazione, tra gli altri, di Gaio Chiocchio (Pierrot Lunaire), Enzo Avitabile e Gianni Guarracino (Città Frontale) e Jenny Sorrenti. Labonia (il cui vero nome è Stanislao Smiraglia) è originario di Bolzano ma ha vissuto prevalentemente a Napoli collaborando con i principali musicisti di quella città".

Stani Libonia (Smiraglia) oggi

Buon ascolto ed un grandissimo ringraziamento agli amici Davide e Stani.

LINK

22 commenti:

  1. This link no buono amigo

    RispondiElimina
  2. Link sistemato amigo, ora bueno è

    RispondiElimina
  3. Cavoli mitico, dove li hai stanati?

    RispondiElimina
  4. Il lungo braccio della Stratosfera ha colpito ancora !!!! ahahahah Un grazie di cuore a Davide e Stani per avere condiviso questo album con gli amici del blog.

    RispondiElimina
  5. Eccellente Captain Roby, eccellente.

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazzi, anche per me questo post è stata una goduria...
    Grog, a dirti la verità non sono stato io a stanare loro ma viceversa: il disponibilissimo Davide ha lasciato un commento sul blog dicendo che poteva passarmi gli mp3 del disco di suo padre per postarlo sul blog. Adesso vediamo se suo papà, oggi prf. universitario, avrà voglia di scrivere 2 righe di commento al post, sarebbe il massimo...

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. "ad un amico" é una perla. PUNTO.

    grazie per questa meraviglia!

    RispondiElimina
  9. Il link è stato rimosso...sigh!!!!

    RispondiElimina
  10. ciao link dead please grazie!!!!

    ANTONIO

    RispondiElimina
  11. NESSUNA RISPOSTA !!!!!!!!! vi rigriazio di cuore spero

    antonio di francia

    RispondiElimina
  12. ciao perche nessuna risposta per il link dead un baci dal BRAZIL

    RispondiElimina
  13. Chiedo scusa ma gli impegni non mi permettono di occuparmi del blog come vorrei, vi prego di essere comprensivi... Il pochissimo tempo che mi resta preferisco occuparlo a fare nuovi posts per ora, in futuro si vedrà

    RispondiElimina
  14. OK GRAZIE DELLA RISPOSTA ASPETTO TRANQUILLO BUON NATALE A TUTTI BACI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ANTONIO

    RispondiElimina
  15. ciao buon anno 2013 quando posso sperare un nuovo link grazie di cuore!!!!!

    ANTONIO

    RispondiElimina
  16. qui il link originariamente condiviso da Davide il figlio dell autore del succitato disco,io lo sto scaricando oggi, 25 aprile 2014, e funziona correttamente

    http://www.mediafire.com/download/27i8nluaitr6uhu/stanilabonia.zip

    RispondiElimina