lunedì 5 settembre 2016

Tito Schipa Jr - 1980 - Er Dompasquale (Triplo lp)

Un’altra sforbiciata alla whislist con questo triplo album di Tito Schipa Jr, musicista/autore di culto che crediamo su queste pagine non abbia bisogno di molte presentazioni. Altrimenti, di lui potete leggere ampiamente nella pagina Wikipedia a lui dedicata, o nel suo sito. Tito Schipa Jr. (figlio del leggendario tenore),  dopo l’epocale Opera Rock “Orfeo 9” e un album, come “Io e io solo”, tra prog e musica d’autore (un disco, tra l’altro, meraviglioso), nel 1980 si tuffa in un’altra pazzia e rilegge in chiave rock-pop il “Don Pasquale”, opera comica del Maestro Gaetano Donizetti, per di più “traslando” il testo in romanesco! Il lavoro, presentato fin dalla copertina come “pop corn opera” (!), è in realtà, come già avvenne per l’Orfeo 9, la trasposizione discografica di uno spettacolo teatrale che girerà molto e che, una volta ribattezzato “Non Pasquale”,  verrà portato in scena al "New York Shakespeare Festival" nel 1983, tradotto in inglese, con l'aggiunta di nuovi personaggi e la produzione di Joseph Papp ("Hair", "A chorus line"). Un esaustivo reportage sull’operazione andò in onda, prima ancora dell’uscita dell’album,  nell’ambito della trasmissione “Gulliver” della RAI nel 1979, guardabile qui.

L’opera, che costituisce il primo disco triplo inedito italiano, vanta un cast di tutto rispetto: oltre allo stesso Tito Schipa jr. nella parte del protagonista, troviamo Anna Arazzini nella parte di Norina, Roberto Bonanni nella parte di Malatesta ed Edoardo Nevola, che compare con il nome di Yo Yokaris, nella parte di Ernesto (Nevola ha anche collaborato con l’autore alla rielaborazione in romanesco dell’opera). Inoltre, a impreziosire il tutto, c’è la partecipazione straordinaria di Lucio Dalla che fa un breve cameo nella parte del Notaio (nella scena III). Di grande spolvero è anche il parterre dei musicisti coinvolti in questa impresa, a cominciare da Gianni Marchetti (che con Tito Schipa Jr. elabora le musiche e cura gli arrangiamenti), per continuare con eccellenti turnisti dell’orbita RCA come Dereck Wilson, Enzo Restuccia, Piero Montanari, Mike Frazier, Luciani Ciccaglioni, Dave Sumner (già nei Primitives, nei Camel e nei Cyan Three) ed altri ancora.

 
Che dire? L’ascolto oggi risulta un po’ curioso e straniante, sia per la bizzarria dell’opera in sé, sia per i suoni abbastanza datati (e non sempre in senso buono), ma è comunque consigliatissimo, sia per la verve e le invenzioni musicali che lo pervadono, sia perché è davvero un esperimento con nessun precedente (e, crediamo, anche con pochi successori) nella musica italiana, pensato e stampato quando ancora osare non era una bestemmia. Consigliamo i nostri amici della Stratosfera di ascoltare l’album con approccio, appunto, operistico, e di seguire la musica con il libretto disponibile in download nel sito dello stesso Tito Schipa Jr., anche perché il binomio registrazione/missaggio non è sempre felicissimo e qualcosa, considerando il romanesco stretto adottato, rischierebbe di andar perduta (e sarebbe un vero peccato).

Un’ultima avvertenza: la tracklist dell’opera, suddivisa in 5 scene, è stata rippata seguendo l’ordine delle facciate dei tre vinili. Il riferimento traccia/scena è il seguente:

Scena I (parte prima)
Scena I (conclusione) + Scena II
Scena III (parte prima)
Scena III (conclusione) + Scena IV (parte I)
Scena IV conclusione
Scena V

 
Musicisti:

Tito Schipa Jr.
: voce
Luciano Ciccaglioni
: chitarra acustica
Antonio Ferrelli
: basso
Mike Frazier
: pianoforte elettrico
Gianni Marchetti
: pianoforte, sintetizzatore, Fender Rhodes e direzione d'orchestra
Douglas Meakin
: cori, chitarra acustica
Enzo Restuccia
: batteria
Alex Serra
: percussioni
Dave Sumner
: chitarra elettrica
Aldo Tamborrelli
: chitarra acustica
Piero Montanari: basso
Derek Wilson
: batteria
Paolo Mezzaroma
: violino
Franco Di Lelio
: armonica a bocca

 LINKS

In accordo con l'amico Andrea, rimuoviamo i links a quest'opera. La spiegazione la potete leggere nella mail che segue, ricevuta all'indirizzo "ufficiale" del Captain:

"Buongiorno! 
Sono Ermanno Manzetti, dell'Associazione Culturale Tito Schipa, nonché curatore editoriale delle opere di Tito Schipa jr. Vorremmo innanzitutto ringraziare per il bellissimo articolo sul blog, che ci fa davvero onore!
 

Avremmo, però, una richiesta da fare. Poiché, dopo aver creato il dvd di "Orfeo 9" l'anno scorso, stiamo lavorando ad una vera e propria nuova edizione del 'DomPasquale', preferiremmo evitare che l'album fosse liberamente scaricabile, e perciò vorremmo chiederLe, cortesemente, di rimuovere i link. Stiamo facendo di tutto perché le opere di Tito abbiano finalmente la circolazione che meritano, perciò sono sicuro che possa comprenderci. La ringraziamo di nuovo per l'articolo e in anticipo per il venirci incontro.

Cordiali saluti, Ermanno Manzetti
Ass. Cult. Tito Schipa
"

Post by Andrea de "Gli Sprassolati"(Head) & Captain (Hand)


10 commenti:

  1. Boa tarde,

    Falta o link E não é mais valido

    cumprimentos

    Magalhaes

    RispondiElimina
  2. Un inizio di settembre col botto! Disco (triplo!!!) rarissimo, mai ristampato, di un autore che di dischi non ne ha sbagliato uno (parere personale); graziegrazieGRAZIE ad Andrea, al Capitano & alla Stratosfera tutta per il post dell'anno (2° me) & per tutto il resto (mica poco!)
    il link al lato E non funziona, come l'amico Pescador faceva notare, ma non dubitiamo che vi si porrà rimedio & comunque il + è fatto ormai. [manuel]

    RispondiElimina
  3. Dear Captain of Stratosphear, can you please fix/re-up side E. If not, I'll rip my heart out!

    With kind regards,
    Duke Of Stratosphear

    RispondiElimina
  4. Il link Side E non funziona almeno a me, il resto è fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Il link Side E non funziona almeno a me, il resto è fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Per la facciata E è sufficiente togliere dall'url questa parte iniziale:
    https://www.blogger.com/4)%20
    e mantenere quello che rimane:
    http://www.mediafire.com/download/z5qzopkod63u263/04_Scena_3a_%
    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Link fixed, in every case, thank you Andrea

    RispondiElimina
  8. Torno dalle vacanze estatico e impigrito e che ti vedo? La Stratosfera in piena attività mentre io ho ancora la penna in dormiveglia.
    E allora che dire al Capitano e ai suoi marinai?
    Un sincero augurio di buona stagione editoriale, e ancora una volta i miei più sinceri complimenti per la vostra attività. Che trasmette con passione e competenza emozioni e cultura.
    Grazie di esistere, la Lotta Continua e avanti così.
    John

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo, è un grande piacere leggerti... A dire il vero, visto che purtroppo sono operativo dal 20 agosto, e avevo staccato intorno al 10, la pigrizia si è impossessata pure di me... Per fortuna ho degli ottimi e valentissimi collaboratori

      Elimina
  9. Evviva Andrea, evviva il Capitano: grande post, che mi sto godendo con immenso piacere.

    RispondiElimina