martedì 27 dicembre 2011

Banco & Friends - 1975 - Francesco Rock Opera (Album inedito)

TRACKLIST :

Francesco Rock Opera part 01
Francesco Rock Opera part 02
Francesco Rock Opera part 03
Francesco Rock Opera part 04
Francesco Rock Opera part 05
Francesco Rock Opera part 06
Francesco Rock Opera part 07
Francesco Rock Opera part 08
Francesco Rock Opera part 09
Francesco Rock Opera part 10
Francesco Rock Opera part 11
Francesco Rock Opera part 12
Francesco Rock Opera part 13
Francesco Rock Opera part 14

Misterioso album mai realizzato, di cui pochissimo si sa: provate anche voi a fare qualche ricerca sul web e vedrete. Per quello che sono riuscito a capire, questo che vi sto presentando è un bootleg contenente la parte musicale di questa rock opera, rimasta sinora nel dimenticatoio. Io la conoscevo solo per averne trovato due pezzi su youtube (tra l'altro compresi nella collection a 45 giri Vol. 12). Tra le poche informazioni che sono riuscito a reperire, nella formazione che registrò questo album vi erano alcuni membri del Banco (sicuramente Francesco Di Giacomo non c'era, visto che non c'è traccia della sua inconfondibile voce), Tony Esposito ed il grande Elio D'Anna degli Osanna. In realtà, alcune composizioni confluirono poi, in forma finita, in "Come in un ultima cena" e nell'album inglese "Banco" (l'albero del pane). Musicalmente, vista la levatura degli artisti che vi parteciparono, le promesse sono matenute, e la presenza delle due guest star D'Anna ed Esposito si sente, eccome. Peccato per la scarsa qualità della registrazione, che comunque è di livello più che ascoltabile...


P.S. - Aggiornamento 12/1/2012 - Cliccando sull'articolo qui sopra, potrete leggere, ad alta definizione, questo finalmente esauriente (e raro) documento sull'argomento, proviene da Ciao 2001, come le due pagine più sopra, che ci è stato gentilmente offerto dall'amico Marco

P.S. - Aggiornamento n. 2 - Se leggete nei commenti, potete trovare, provenienti da una fonte autorevole, alcune preziose informazioni aggiuntive circa questa rarità. Il parere è davvero autorevole, in quanto ci viene da Red Goblin, nick dell'autore del libro che un fan dei Goblin non dovrebbe assolutamente perdere, per nessun motivo al mondo, ovvero "Goblin sette note in rosso". Per saperne di più, vi rimando qui sotto ai Blog dedicati dall'autore alla sua stupenda opera.

Indicazione "Doppelganger", andate qui se volete avere informazioni in italiano, rivolgetevi invece qui se preferite leggere le suddette informazioni in inglese")

Buon ascolto a tutti

LINK

P.S. - Un grande ringraziamento va a "Bdc" per l'upload di questo misterioso album

20 commenti:

  1. thanx my friend for this wonderful gift, God bless from solarmusic.

    RispondiElimina
  2. Come sempre fantastico Roby e grandi gli uploader.
    Siti che trasudano amore e passione per la musica, come questo, ne ho visti pochi. Complimenti a tutti e buon anno

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazzi, buon anno di cuore a tutti.
    - Juan Manuel - Muchas gracias for all your comments, you are a friend.
    - Roger - God bless you too, and your woderful blog
    - Fabio68 - Grazie mille, sono commosso dalle tue parole, questo blog cresce anche grazie a tutti gli appassionati come te che passano e lasciano un riscontro...

    RispondiElimina
  4. Ciao Roby, davvero complimenti per il tuo blog che ho scoperto da poco. Spero di fare cosa gradita postando qualche informazione supplementare tratta dal mio libro 'Goblin sette note in rosso':
    “Dopo l’incisione dei primi tre album, classici del rock progressivo italiano, il Banco tenta di ampliare la propria sfera d’azione e nell’autunno del 1974 riceve l’incarico di realizzare una rock opera dedicata a San Francesco. La piece, diretta da Vincenzo Gamma, prevede la presenza di attori, ballerini e di un coro ma nonostante sia ultimata ed addirittura registrata, non viene mai rappresentata per contrasti con i committenti, impedendo di fatto la pubblicazione di un doppio album con le musiche composte ed eseguite dal gruppo con l’ausilio di Elio D’Anna, Tony Esposito ed Angelo Branduardi. Solo recentemente è apparsa una registrazione pirata che racchiude quattordici tracce interamente strumentali.”.

    RispondiElimina
  5. Ciao Red Goblin, sono onorato di ospitare un così autorevole intervento. Le informazioni circa questa rock opera sono davvero gradite. Ti posso assicurare che, almeno sul web, non sono riuscito a trovare che una piccola citazione sotto due video su youtube. Forse non ne parla nessuno perchè, alla fine, in questo progetto restarono tutti con le pive nel sacco?

    RispondiElimina
  6. Grazie Roby, è un piacere.
    Certo lavorare ad un progetto e vederlo sfumare per cause esterne è molto frustrante, per cui è logico poi tentare di metterci una pietra sopra. Il Banco in quegli anni si sentiva ‘stretto’ nella routine album / tour e tentò, senza fortuna, di allargare i propri orizzonti. Ecco quindi la rock opera 'Francesco', la colonna sonora di ‘Garofano rosso’, rimasta in pratica inedita perché nell’album ci sono riprese dei temi e non lo score, i concerti ‘teatrali’ con i Danzatori Scalzi, i provini per un’altra colonna sonora, bocciati dai produttori della pellicola.

    RispondiElimina
  7. Sono un fan del Banco io l'opera rock FRANCESCO ce L?HO da anni addirittura su nastro posseggo anche molti live rarissimi come DI TERRA....LIVE
    a VILLA ADA a ROMA anche in video se riesco vi faccio l'upload p:S. qualcuno a dei live che non siano sul web?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao sono pure io un fan del banco da ormai 40 anni e sarei interessato al materiale che dici di avere io qualche live o spezzoni li ho potremmo scambiarci del materiale aspettando una tua risposta ti saluto FABRIZIO

      Elimina
    2. Per BICIO contattami alla mail ghianto58@gmail.com ciao

      Elimina
    3. Ciao. Anche a me interessa il tuo materiale. Io posso mettere a disposizione una registrazione di (relativamente)buona qualità di un concerto del 26/6/97 con la scaletta del tour di Come in un'ultima cena.
      Posso contattarti alla tua mail?

      Elimina
    4. Rettifico, il concerto è del 26/6/77

      Elimina
    5. Ciao Maurizio. Se sei interessato a vedere il tuo materiale sulla stratosfvera, potresti contattare anche me, la mail ufficiale la trovi in cima al blog, e passarmi in quel modo il file del bootleg... Grazie

      Elimina
  8. Ciao a tutti, avrei un interessante articolo pubblicato da Ciao 2001 all'epoca, dal titolo "San Francesco nel cassetto", scritto da Enzo Caffarelli. E' molto interessante perchè illustra quello che doveva essere il progetto. Mi piacerebbe inoltre stabilire un contatto con te Roby, con scorpione e con Red Goblin. Se volete mi potete contattare tramitela mia e-mail: marcoleodori chiocciola yahoo.it (l'ho scritto così per evitare di morire, sommerso dallo spam). Infine ti voglio ringraziare per i preziosi documenti che stai condividendo. Spero vi facciate vivi!

    RispondiElimina
  9. Ciao a tutti, un saluto dal Sudamerica, Venezuela meraviglioso Blog... grazie tante io sono italiano di cuore e sempre mi e piacuto il rock prog e sono un inamorato di pfm, le orme e banco grazzie tnte per il tuo lavoro e un saluto a tutti

    RispondiElimina
  10. Credo che il file abbia qualche problema, potreste controllare? Ho scaricato F.R.O. ma non risulta un file audio...

    RispondiElimina
  11. Isn't the file that has some problems...
    Fatto il download e controllato personalmente, tutto fila liscissimo. Penso che mi dici che non è un file audio, è che il file che tu scarichi è un file rar (archivio creato con winrar), o se preferisci è zippato, e tu devi con l'apposito softaware unzipparlo... Alla fine avrai una cartella con i 14 mp3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok grazie, scusa ma sono io un pirla perché avevo cancellato il programma The Unarchiver, quindi non riuscivo ad aprire il file XD

      Elimina
  12. Thank you very much!

    RispondiElimina
  13. Ciao a tutti, interessato in questo materiale, anche dei registrazione live di gruppi italiani prog anni 70. Sono di Costa Rica ma nato a Parma. Un saluto del cuore.

    RispondiElimina