lunedì 26 giugno 2017

Serie "Historic prog bands live in Italy" - Capitolo 27 (part II) - Gentle Giant 1972 Italian Tour


Questo post è l'appendice del Capitolo 27 della serie "Historic prog bands live in Italy" dedicato al tour italiano dei Gentle Giant del 1972, pubblicato poche settimane fa. L'appello lanciato dalle pagine della Stratosfera è stato raccolto dall'amico Osel (vi rimando ai suoi commenti nel post dedicato ai Traffic & Spooky Tooth) che ha tirato fuori dal suo cilindro una vera rarità: si tratta della registrazione della prima data del tour dei GG, opening act dei Jethro Tull, realizzata al Palazzo dello Sport di Roma il 1° febbraio 1972. Di questa registrazione non se ne parla proprio (credetemi, ho setacciato a lungo il web) e invece ora ce la ritroviamo fra le mani, con nostra grande soddisfazione. Non so se l'amico Osel l'ha già regalata in passato a qualche altro blog, ma non credo proprio, Caso contrario abbiamo un ennesimo First Time on the Web. Non mi dilungo oltre, anche perché molto è già stato scritto riguardo a questo leggendario tour. Un grazie caloroso all'amico Osel per questo splendido regalo.

Acr 3 - Gentle Giant - Roma, Palazzo dello Sport
1° febbraio 1972

I Gentle Giant sul palco del Palazzo dello Sport a Roma, il 1° febbraio 1972
TRACKLIST:

01. Alucard
02. Funny Ways
03. Nothing At All (including drum solo)
04. Plain Truth (including violin solo)


La scaletta è la stessa del concerto tenuto dai GG il giorno successivo a Bologna. Un set piuttosto breve, circa 40 minuti, per lasciare il palco ai Jethro Tull, headliner della serata. Anche in questo caso i Gentle Giant ottennero un clamoroso successo di pubblico, ben documentato da questo bootleg. Null'altro da aggiungere se non il rituale
Buon ascolto.



Music by Osel - Post by George

9 commenti:

  1. Un live entusiasmante: grazie infinite ad Osei e a George!

    RispondiElimina
  2. veramente il nome sarebbe OSEL! comunque grazie lo stesso......ho già inviato altre rarità (king Crimson, napoli centrale, jenny sorrenti ,21th century schizoid band ecc......al Captain......)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo. Ho prontamente corretto l'errore sul tuo nick, i tuoi contributi sono arrivati, graditissimi e bellissimi a dire poco, li ho anche condivisi con il mio grande amico e co-amministratore del blog George, che mi aiuterà nella preparazione dei post e pubblicazione dei contributi. Grazie mille a te dallo staff stratosferico!!!

      Elimina
    2. adesso sono un pò preso dal lavoro, ma più avanti vedrò di inviare nuovi contributi......ho un discreto archivio....buona estate

      Elimina
  3. Grazie ancora caro Osel, anche delle altre delizie che hai inviato.

    RispondiElimina
  4. I Gentle Giant, assieme ad altri gruppi progressive, sono la vera musica classica o colta che dir si voglia del '900. Altro che gli sciaquoni del water (velocizzati o rallentati) del centro di fonologia della Rai (e dell'Ircam in Francia), dei postdodecafonici e del do-re-mi/mi-re-do di alcuni minimalisti Usa.
    Carmine

    RispondiElimina
  5. Lunga assenza la mia, ma vedo che il nostro Blog procede spedito grazie a nuovi collaboratori e "vecchi" maestri. Ed oggi, riaperto il pc vedo gran belle cose! Grazie dal profondo del cuore. Frank - One

    RispondiElimina
  6. Thank you for this and the other two Gentle Giant concerts from a few weeks ago!

    RispondiElimina